The Shard : il grattacielo di Renzo Piano a Londra


Dicono che Londra ha cambiato aspetto, di nuovo.

A partire da febbraio nel cielo della città sarà visibile un monumentale grattacielo disegnato dall'architetto Renzo Piano.

Imponente e altissimo con i suoi 310 meri di altezza si chiama The Shard, ed è il grattacielo più alto del Regno Unito visitabile dal 1 febbraio.Una vera e propria scheggia, a forma piramidale, si colloca prepotentemente nel cielo di londra.

Dicono anche che a Londra si può vedere il mare. Lo Shard infatti offre una visuale così ampia con un raggio di 64 Km che può far godere i visitatori della vista del mare.



Il tour dello Shard è consultabile in ogni suo dettaglio sul sito www.theviewfromtheshard.com . Il biglietto per la visita costa 24.95 pound per gli adulti e 18.95 pound per i bambini dai 4 ai 15 anni. Nell’ingresso, prima di cominciare il tour, c'è un corridoio dove sono disegnati i londinesi, nativi o acquisiti, più celebri della storia, da Margareth Tatcher a Kate Moss, passando per Alfred Hitchcock e Kate Middleton.





-->
Piccola curiosità : 
Oltre a lusso e altezza lo Shard ha anche un altra caratteristica, ovvero è anche ecologico, o almeno lo è la sua struttura. Piano ha voluto che i posti auto nel parcheggio fossero meno di 50, per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici. Il grattacielo è servito da due linee di metropolitana, una stazione dei treni e decine di autobus. Inoltre il 95% dei materiali utilizzati per la costruzione della grande ‘scheggia’ sono riciclati, compreso il 20% dell’acciaio. Inoltre il calore che produrranno i computer e le caldaie verrà immagazzinato e riutilizzato per le tapparelle telecomandate, che si alzano automaticamente sui 11.000 pannelli della facciata di vetro, per limitare l’uso dell’aria condizionata. Ingegnoso vero?




"Nonostante il progetto iniziale sia stato criticato dai conservatori dell’estetica british, che lo hanno definito ‘una scheggia conficcata nel cuore di Londra’, oggi lo Shard sembra sfidare tutto e tutti, crisi economica inclusa, e manifestandosi in tutta la sua magnificenza si autoproclama orgogliosamente nuovo protagonista della città." (Stile.it




















Che ne pensate?


Baci Baci, UptownGirL

Sabina Petrazzuolo

Lifestyle Blogger - Segni particolari: Ecclettica. Classe 1988, storica dell'arte e esperta di comunicazione digitale, amante dei viaggi, della moda e della cultura.
Delle mie passioni ne ho fatto un lavoro e dopo anni di formazione ed esperienze professionali attualmente lavoro come freelance seguendo startup e aziende di settore. Nel "tempo libero" mi dedico alla scrittura, oltre a scrivere ed editare articoli su Uptowngirl Blog collaboro con testate giornalistiche e magazine. Mi trovate con un macbook in una mano e la valigia nell'altra, pronta a scoprire nuovi luoghi, tradizioni e culture, conoscere nuova gente e nuovi sapori.

Ho trasformato la mia vita in una storia che racconto ogni giorno su Uptowngirl.it

6 commenti:

  1. che maestosità O_O

    XOXO
    Arianna

    http://aryannastyle.blogspot.it/

    https://www.facebook.com/AryannaStyle

    RispondiElimina
  2. Wow!!!!


    http://lowbudget-lowcost.blogspot.it/2013/02/unconventional-stripes-ss2013-must-have.html

    RispondiElimina
  3. bello... sono stata a Londra per le olimpiadi :)

    RispondiElimina
  4. Mi piacerebbe andarlo a vedere!! E' da anni che non metto piede a Londra! :)

    Un bacione!

    NEW POST!

    Babi
    www.voguebuster.net

    RispondiElimina
  5. che meraviglia!! dovrei andare a Londra questa primavera e andrò a vederlo...almeno da fuori!

    RispondiElimina
  6. Davvero imponente!!!
    Che ne dici di seguirci anche su Bloglovin'?
    Kisses
    Francy&Stef
    Chic With The Least
    Also on Facebook and on Bloglovin’

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!

Barra video

Loading...