La "Maria Bonita" di San Andrès Milano

E' iniziata ufficialmente il 25 Gennaio AltaRomAltaModa, la fashion week della capitale Italiana, città d'arte per eccellenza. Dopo un entusiasmante pre-opening, la settimana della moda ha aperto i battenti di Santo Spirito in Sassia a ospiti e giornalisti curiosi presentando in passerella il brand San Andrès Milano.  

 Entusiasmante, coinvolgente e con un delizioso tocco retrò, questo il file de rouge con il quale la collezione F/W 2014/2015  ha debuttato in passerella. Dal bianco al nero, senza escludere nessuna preziosa sfumatura che conferiva di volta in volta eleganza e finita definizione.

Finalista di "Who is On Next", Andrès Caballero, designer messicano e mente creativa del brand San Andrès Milano, sfila nella capitale per la terza volta presentando la collezione "Maria Bonita" , ispirata all'epoca d'oro del cinema messicano, idealizzando una donna forte e di ineguagliabile bellezza.

Una perfetta e continua fusione tra passato e presente per una donna che affronta il mondo contemporaneo e splende decisa con cappelli dal taglio maschile e cristalli.

La Maria Bonita di San Andrès è una donna sicura racchiusa in volumi over size, intraprendente con pantaloni a sigaretta ed estremamente romantica e audace con le sue gonne : è una donna sensibile e determinata.





Ph. Luca Sorrentino






Sabina Petrazzuolo

Lifestyle Blogger - Segni particolari: Ecclettica. Classe 1988, storica dell'arte e esperta di comunicazione digitale, amante dei viaggi, della moda e della cultura.
Delle mie passioni ne ho fatto un lavoro e dopo anni di formazione ed esperienze professionali attualmente lavoro come freelance seguendo startup e aziende di settore. Nel "tempo libero" mi dedico alla scrittura, oltre a scrivere ed editare articoli su Uptowngirl Blog collaboro con testate giornalistiche e magazine. Mi trovate con un macbook in una mano e la valigia nell'altra, pronta a scoprire nuovi luoghi, tradizioni e culture, conoscere nuova gente e nuovi sapori.

Ho trasformato la mia vita in una storia che racconto ogni giorno su Uptowngirl.it

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!