Strass che passione

Le tendenze delle fashion week che si sono susseguite nelle ultime settimane, ci hanno mostrato ancora una volta che non si può fare riferimento ad unico e solo stile. Eppure sulle passerelle di tutto il mondo, ricorrente e punto fermo nella costruzione di un capo è sempre stata la presenza di pietre scintillanti, applicate su abiti, scarpe e accessori oppure integrate nei gioielli e nei bijoux.

Se è vero che nella maggioranza dei casi a sfilare sono abiti e accessori molto preziosi, i grandi stilisti ci hanno insegnato che non è necessario ricorrere per forza a diamanti o altre gemme per impreziosire capi e accessori, in molti casi infatti, dagli abiti dell'alta moda a quelli del fast fashion, sono gli strass a dare luce e a diversificare l'intero look.



















Non tutti sanno che gli strass, diamanti artificiali, hanno una storia che risale al XVIII e prendono il nome del loro inventore: Joseph Strasser. Il gioielliere viennese riuscì ad ottenere dopo diversi esperimenti un vetro estremamente limpido con il quale ottenere frammenti colorati e luminosi. L'invenzione degli strass è stata rivoluzionaria e ha cambiato il mondo della moda e dell'abbigliamento, soprattutto quello femminile.

Grazie infatti al loro aspetto prezioso, si possono creare abiti ed accessori eleganti e raffinati a costi non eccessivi. Inoltre, se l’utilizzo di questi diamanti artificiali non ha lasciato indifferenti i grandi marchi, possiamo dire lo stesso per gli amanti del “fai da te che” che scelgono di impreziosire i propri capi e accessori con l'applicazione di strass.

Dalle catwalk di alta moda parigina, fino ad arrivare alle passerelle pret-a-porter milanesi, gli stilisti offrono un’ampia scelta di abiti, gonne, maglie e accessori vari per tutte le occasioni, arricchite con strass e le star, non possono non subirne il fascino. Colorati, luminosi ed eleganti, abiti e accessori con applicazioni di strass, si confermano un must-have anche nelle nuove collezioni.












Sabina Petrazzuolo

Lifestyle Blogger - Segni particolari: Ecclettica. Classe 1988, storica dell'arte e esperta di comunicazione digitale, amante dei viaggi, della moda e della cultura.
Delle mie passioni ne ho fatto un lavoro e dopo anni di formazione ed esperienze professionali attualmente lavoro come freelance seguendo startup e aziende di settore. Nel "tempo libero" mi dedico alla scrittura, oltre a scrivere ed editare articoli su Uptowngirl Blog collaboro con testate giornalistiche e magazine. Mi trovate con un macbook in una mano e la valigia nell'altra, pronta a scoprire nuovi luoghi, tradizioni e culture, conoscere nuova gente e nuovi sapori.

Ho trasformato la mia vita in una storia che racconto ogni giorno su Uptowngirl.it

1 commento:

  1. sfido chiunque a non amarli;)

    http://glampond.blogspot.it

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!