Menesthò: il resortwear cruelty-free

L'autunno è ormai iniziato, ma c'è già chi pensa ai look estivi della prossima estate. Tra questi c'è Menesthò, un nuovo marchio basato a Londra specializzato sul resortwear e abbigliamento estivo.

La particolarità di questo brand è l'utilizzo di tessuti organici che creano diversi benefici per la persone ma anche per l'ambiente.

Il design degli abiti Menesthò, confortevole e unico, è pensato per donne che viaggiano durante tutto l'anno, sia per lavoro che per divertimento. Donne che amano se stesse e l'ambiente che le circonda.




Bamboo, canapa e seta cruelty-free, questi i tessuti di provenienza europea della prima collezione Menesthò. Il rispetto per l'ambiente si fonde poi con la tecnologia utilizzando nuovi metodi digitali londinesi per le stampe sui tessuti











Sabina Petrazzuolo

Lifestyle Blogger - Segni particolari: Ecclettica. Classe 1988, storica dell'arte e esperta di comunicazione digitale, amante dei viaggi, della moda e della cultura.
Delle mie passioni ne ho fatto un lavoro e dopo anni di formazione ed esperienze professionali attualmente lavoro come freelance seguendo startup e aziende di settore. Nel "tempo libero" mi dedico alla scrittura, oltre a scrivere ed editare articoli su Uptowngirl Blog collaboro con testate giornalistiche e magazine. Mi trovate con un macbook in una mano e la valigia nell'altra, pronta a scoprire nuovi luoghi, tradizioni e culture, conoscere nuova gente e nuovi sapori.

Ho trasformato la mia vita in una storia che racconto ogni giorno su Uptowngirl.it

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!