Meanwhile in London.Mind the gap, keep calm and buy a bunch of lipsticks!

Un po’ di anni fa gli U2 cantavano “Oh you look so beautiful …in the city of blinding lights”.

Questi versi si sono fatti prepotentemente spazio nella mia testa quando, cartina e lista alla mano mi sono addentrata nella giungla dello shopping cosmetico a Londra.

Selfridges, Harrods , Boots, Superdrug , Space NK , sono solo alcuni dei santuari che una makeupaddicted DEVE visitare qualora si trovasse in terra britannica.

I brand da provare sono infiniti , da quelli low cost come MUA , COLLECTION 2000, MISS SPORTY , la nuova e apprezzatissima MAKEUP REVOLUTION, a quelli high-end che più high non si può come LA MER, CHARLOTTE TILBURY , BOBBI BROWN e molti altri.

Colori , texture , un intero mondo di materiali e fantasia vi avvolgerà come velluto leggero e la varietà di scelta infinita vi porrà dinanzi a esistenziali dubbi. Il lato negativo di tutto ciò è sicuramente quello economico.

Non solo infatti il cambio euro-sterlina è sfavorevole , ma, se per i marchi low cost e da drugstore in generale, i prezzi sono piuttosto contenuti, per i marchi high end purtroppo, la spesa potrebbe risultare parecchio alta.

Selfridges e Harrods soprattutto, tenendo fede alla reputazione che sicuramente li precede, hanno prezzi parecchio alti, e, laddove questi non si rivelino imposti dalle case cosmetiche stesse, i rincari sui prezzi appaiono piuttosto corposi.

Personalmente, vivendo a Londra, durante il mio primo vero giro di shopping  non ho sentito la necessità di fare acquisti costosi, ma mi sono anzi concentrata nel provare diversi prodotti low cost.

L’unico “lusso” che mi sono concessa, è stato un giro di shopping da MAC, da dove ovviamente è stato impossibile uscire a mani vuote!!

Nel prossimo round di shopping ho deciso che mi concentrerò principalmente su skin and body care, provando brand quali “organics”, “soap and glory” e finalmente  il famosissimo scrub all’albicocca del brand “St.ives”, che era purtroppo out of stock in entrambi i BOOTS in cui sono stata.

Prima di raccontare i miei ultimi acquisti vi spiego in breve quello che sarà il  modus operandi di questa rubrica.

I post, laddove sarà necessario o su richiesta, verranno corredati da video che saranno caricati sul neonato canale youtube, che spero possa essere un buon modo di comunicare con più margine d'azione!!


Gli shop di cui parleremo nei prossimi post saranno i seguenti:

·      PRIMARK
·      MAC
·      BOOTS
·      SUPERDRUG
·      URBAN OUTFITTERS
·      CLAIRES


Let’s get started!












marianna ricciardi

Old..but I'm not that old..young...but I'm not that bold.....just an Italian beauty addicted that took her bag and jumped  into London's blinding life!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!