I cibi “cult” del 2015

Provengono da ogni parte del mondo e sempre più spesso li ritroviamo sui banconi della frutta o in qualche scaffale di un supermercato. Sono i nuovi cibi che fanno bene alla salute e che a poco a poco stanno entrando a far parte della nostra alimentazione quotidiana.


LE BACCHE DI GOJI


Le famosissime bacche di goji, rese celebri da Madonna e Kate Moss, sono  ricche di antiossidanti e non a caso gli è stato conferito il nome di “frutto della longevità”. Inoltre sono conosciute per la presenza di alcuni polisaccaridi esclusivi che stimolano il sistema immunitario. Sono un ottimo spuntino pomeridiano, donano molta energia, oppure potrete utilizzarle insieme allo yogurt, frullati e gelato. Hanno un sapore che ricorda l’uvetta. L’ideale sarebbe mangiare 20g di bacche secche al giorno.

QUINOA


Stanche del solito riso o del farro o dell’orzo? Benissimo optate per la Quinoa. Sembra un cereale ma in realtà è una pianta erbacea simile agli spinaci. E’ perfetta per i celiaci perché  priva di glutine e la sua farina può sostituire quella di frumento. E’ ricca di principi nutritivi, fonte di carboidrati, di fibra, di magnesio ed è povera di grassi.  Le sue proteine hanno un elevato valore biologico tanto da poter essere paragonate a quelle del latte.  L’ideale è mangiarla come se fosse una sorta di insalata di riso, quindi condita con quello che più vi piace, magari con olive nere e feta greca. Mmmm…. Ho già l’acquolina in bocca!

CURCUMA



La curcuma è una radice salutare conosciuta da secoli ma oggi sta attirando l’attenzione per la sua versatilità culinaria. E’ ricca di antiossidanti e previene l’insorgenza di tumori (tra cui quelli alla prostata, al fegato e al seno). E’ un toccasana per la digestione e può essere utilizzata con il meteorismo, dispepsia e la sindrome del colon irritabile. Può essere usata a crudo per insaporire la pasta con verdure, il risotto o le patate al forno. L’importante è NON superare la dose di due cucchiaini al giorno.


POMODORO NERO


E’ strano pensare a un pomodoro nero eppure questo ortaggio sta per arrivare sui banconi della verdura del nostro Bel Paese. Si tratta di un pomodoro dal fortissimo potere antiossidante e viene denominato Sun Black. E’ ricco di antociani, ovvero dei potentissimi antiossidanti che si trovano soprattutto nell’uva nera, mirtilli, fragole, ciliegie. Questo alimento è stato ottenuto  attraverso la tradizionale tecnica dell’incrocio e non è un alimento OGM.


SCIROPPO D’AGAVE



Lo sciroppo d’Agave ha un basso indice glicemico (inferiore a 20) e con il suo gusto delicato è perfetto per dolcificare le bevande, cucinare dolci, guarnire lo yogurt in modo naturale. Si può trovare in erboristeria o nei negozi che vengono prodotti alimentari biologici.

Questi saranno i supercibi per questo nuovo anno, mi raccomando aggiungeteli alla lista della spesa e non ve ne pentirete!

Buona spesa a tutte.


Sara Baggetta

Laureanda in Psicologia, Blogger fin dalla tenera età di 16 anni. Amante dei gatti, della fotografia e del make-up. Futura sposa e innamorata persa del mio Guapo. Sogno una vita piena e felice con tanti bambini, un cane e un gatto. 
Autrice di www.duecuorieunacapanna.com

1 commento:

  1. Consumo spesso Goji, Quinoa e Agave, ottimi superfood!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!

-->

Barra video

Loading...