martedì 13 gennaio 2015

Made in Italy e Space Food

50 anni fa Yuri Gagarin andava per la prima volta nel Cosmo e ben che si parlasse solo di questa stupefacente missione, nessuno ha mai parlato della sua alimentazione. Eppure quest'uomo doveva pur mangiare?

Immagino che adesso tutti vi stiate chiedendo se e cosa nello spazio Samantha Cristoforetti e gli altri astronauti.

Dopo circa cinquant'anni di ricerche, la Nasa ha da poco condivisio con il mondo intero i menu da gustare sullo spazio, lontani dal cibo simili al tubetto di Dentifricio che invece "mangiava" Gagarin e che non gradiva affatto

.
Negli ultimi anni, grazie alle ricerche degli scienziate dello Space Food System Laboratory del Jhonson Space Center di Houston, i cibi potranno preservare i loro valori nutrizionali e aumentare la durabilità.

E mentre i Paesi del mondo preparano i loro menù, anche in Italia ci siamo dedicati allo space food, basti pensare al menù di Davide Scabin che comprende lasagne alla bolognese, risotto al pesto, parmigiana di melanzane e tiramisù, insomma, un vero pasto italiano da gustare a a livello intergalattico.






Join the conversation!

Grazie per i vostri commenti!

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso.

Latest Instagrams

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Uptowngirl.it" sono di proprietà dei singoli autori e per questo non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2012 - 2016 Uptowngirl.it di Sabina Petrazzuolo. All rights reserved


info@uptowngirl.it - P. IVA - 02818540599
© Lifestyle e travel Blog di Sabina Petrazzuolo. Design by FCD.