giovedì 29 gennaio 2015

Un "Italiano Medio": tu lo conosci Maccio?

Maccio Capatonda, Mario, Marcello Macchia...insomma Lui. Voi lo conoscete?


Negli ultimi mesi la mia vita è stata contrassegnata da lunghe attese aspettando quell'unica sera a settimana in cui MTV trasmettere Mario - una serie di Maccio Capatonda.

Dopo anni che non vedevo più Marcello Macchia in Tv, ve lo ricordate ai tempi dei "mai dire", avevo perso le sue tracce. In realtà sarebbe bastato cercarlo in radio o su youtube ma a volte gli avvenimenti della vita ti fanno dimenticare il tuo primo amore.

Arriviamo ai tempi d'oggi. Lo riscopro su MTV, lo guardo, lo attendo, lo amo...Si, io amo Mario/Maccio Capatonda/ Marcello Macchia e la mia vita si riempe delle sue parole, quest'ultime purtroppo non sempre comprese da tutti.

E ai miei "dritto per dritto" o "chi s'è visto s'è visto" tanti sono stati gli occhi incuriositi e sconosciuti a quelle battute, nessuna risata o controbattuta proprio da farmi pensare che loro Mario non lo guardavano o peggio... Maccio NON LO CONOSCEVANO. Il sangue gelava.

Così con coraggio e disinvoltura chiedo sempre: "Ma tu lo conosci Maccio?"


Io lo conosco e questa sera non posso assolutamente perdere #ItalianoMedio, il primo film di Maccio Capatonda al cinema!

Ci vediamo stasera, chi c'è c'è chi non c'è #amechemenefregaame


















Join the conversation!

Grazie per i vostri commenti!

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso.

Latest Instagrams

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Uptowngirl.it" sono di proprietà dei singoli autori e per questo non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2012 - 2016 Uptowngirl.it di Sabina Petrazzuolo. All rights reserved


info@uptowngirl.it - P. IVA - 02818540599
© Lifestyle e travel Blog di Sabina Petrazzuolo. Design by FCD.