Semplici mosse per labbra morbidissime e bellissime



Si sa, ormai curare il nostro viso ed il nostro corpo è un must ed un nostro dovere, però ahimè, spesso dimentichiamo e ne tralasciamo una parte molto importante: le labbra.
Quest’ultime incorniciano il nostro volto e anche loro vengono truccate. Percui, un buon trattamento è fondamentale per avere le labbra sempre morbide e ben idratate.
Come fare? Semplicissimo… basta seguire queste semplici mosse!
Anzitutto, sarà fondamentale struccarle, quindi togliere qualsiasi prodotto applicato in precedenza (gloss, matita, rossetto ecc…). Lo si può fare facilmente con un’acqua micellare.

Dopo questo primo “passaggio obbligatorio”, dobbiamo procedere con uno scrub. Servirà per rigenerare le nostre labbra e per togliere quelle antipatiche e soprattutto, antiestetiche, pellicine.
In commercio ce ne son davvero moltissimi e di qualsiasi brand.



Se però non abbiamo voglia di spendere troppi soldini per prodotti che non andremo ad usare di certo tutti i giorni, possiamo tranquillamente darci al “fai da te”.
Il tutto è molto semplice.




Vi andrò a spiegare due alternative semplicissime!

La prima, la più semplice e la meno impegnativa:
dopo aver tolto ogni residuo di make up, prendete uno spazzolino – quelli classici per lavare i denti, l’importante è che non abbiano le setole eccessivamente dure – e iniziate a massaggiare le labbra.
Sia in senso orizzontale che in senso circolare. Ripetete il tutto fino a che non avrete delle labbra sofficissime.

Ma mi raccomando… non esagerate e siate delicate!

La seconda alternativa è un tantino più elaborata, ma si avvicina molto di più a quei prodotti bio che spesso troviamo in commercio anche a più di dieci euro.

Ci serve del semplicissimo zucchero di canna (non quello bianco!) e del miele.
Per le quantità vedete un po’ voi, io di solito mi regolo attraverso un cucchiaino da the.
Un cucchiaino di miele scarso ed uno abbondante di zucchero.
Non inserendo il conservante cosmetico, vi consiglio di non farne troppo. Magari massimo per due dosi.

Questi due ingredienti vanno semplicemente mescolati fra loro e quando avrete ottenuto un “pappina” avrete raggiunto la consistenza corretta.

Basterà poi massaggiare sulle labbra il composto.

Ora, dopo aver terminato lo scrub, sarà normale che le labbra abbiano la necessità di essere idratate.
Sarà quindi sufficiente applicare una massiccia dose di burrocacao.
Appena assorbita, riapplicatelo.

Il consiglio che posso darvi è questo:
optate per un burrolabbra bio.
Eliminate i marchi commerciali. Per il semplice fatto che quest’ultimi hanno prettamente siliconi e nei casi peggiori anche paraffina e olii minerali.

Questi prodotti non idratano nulla perché al loro interno contengono pochissima percentuale di burri ed olii.
Non hanno quindi quegli ingredienti pregiati che rendono il prodotto effettivamente idratante.

I siliconi non fan altro che creare una sorta film tra le labbra e l’aria in modo che nulla possa penetrare. Ma sostanzialmente non fanno quello che dovrebbero fare, ovvero: idratare.

Capite bene che allora lo scrub fatto serve a poco e niente se non applichiamo subito dopo un prodotto valido.



Ad ogni modo, non esagerate mai con gli scrub.
Se fatti nella giusta dose sono un toccasana, se ne abusate, andrete solo danneggiare la pelle.

Quindi, consiglio una sola volta a 
settimana!
















Monica Penzo

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!