La ragna-tela ispira la collezione S/S 2016 di Gianpiero Colombo

La ragna-tela ispira la collezione Primavera Estate 2016 di Gianpiero Colombo

Lo stilista/architetto Gianpiero Colombo ci ha presentato ieri 23 giugno 2015 nello spazio RES in zona Porta Genova a Milano la sua nuova collezione.

L'elogio al rammendo della scorsa stagione si evolve e rafforza la trama distintiva di GPC: uno stile riflessivo come estetizzazione dei concetti di recupero dei materiali e di salvaguardia.

Le suture che caratterizzano i capi della collezione trovano due fonti di ispirazione: il pittore simbolista Dante Gabriel Rossetti (1828-1882) per l utilizzo dei tessuti di William Morris e la riproduzione su magliette di seta delle sue donne e le installazioni-ragnatela dell'artista francese Louise Bourgeois (1911-2010).

I colori predominanti sono: il bianco di base in tutte le sue varianti e l'écru utilizzato per i doppiaggi e per il filo dell'imbastitura.
Ricami effetto ragna-tela e tela-ragno su T-shirt, maglie, felpe, gilet ed espadrillas. 

Segni ipergrafici che caratterizzano ogni capo e lo stesso Gianpiero Colombo ci ricorda la splendida citazione di Democrito:

"Noi siamo stati discepoli delle bestie nelle arti più importanti: 
del ragno nel tessere e nel rammendare..."














Sabina Petrazzuolo

Italian Lifestyle Blogger - Nata sotto il legno del leone. Confusionaria e confusa, eclettica per dirlo elegantemente. Amante dei fiori e del colore rosso sogna una vita vista mare immersa nei colori dell'autunno e negli addobbi di Natale. Storica dell'arte, digital project manager e blogger, si occupa di formazione e consulenza per l'avvio di progetti digitali. Vive delle sue passioni e le racconta su Uptowngirl.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!