Leonardo da Vinci, 1452-1519. Milano.

Non credo che Leonardo da Vinci abbia bisogno di una particolare ed elaborata introduzione.
Il suo nome è già più che sufficiente.

Stiamo parlando di uno dei Geni del Rinascimento italiano. Un uomo che riuscì ad essere un'eccellenza non in un solo campo, ma in svariati, come: pittura, scultura, ingegnere, matematico, fisico, esperto in anatomia e nel corpo umano, musicista, meccanico, scienziato, botanico, uomo di lettere.
Un grande uomo di cultura.

Percui, siamo difronte ad una delle personalità più ricche che la nostra storia abbia mai potuto regalarci.

Una tra le mostre più importanti, a lui dedicate, in Italia.

Promossa dal Comune di Milano è ideata e prodotta da Palazzo Reale e Skira Editore, la mostra presenta ben dodici sezioni. All'interno di esse sarà possibile rivivere quella che è stata la sua vita artistica e non.

Si potranno ammirare codici originali, oltre cento disegni autografati, e un buon numero di opere d'arte: sculture, disegni, manoscritti, incunaboli e cinquecentine provenienti dai più celebri musei di tutto il mondo (Louvre, British Museum, Metropolitan di New York, Pinacoteca Ambrosiana, Musei Vaticani ...).


Solo alcuni dei suoi capolavori esposti: San Gerolamo della Pinacoteca Vaticana, Madonna Dreyfuss della National Gallery of Art di Washington, Scapiliata della Galleria Nazionale di Parma. Particolarmente importante, poi, il prestito di ben tre dipinti dal Museo del Louvre: Belle Ferronière, Annunciazione, San Giovanni Battista.

Dunque, siamo difronte ad un'esposizione universale.

La mostra sarà visitabile fino al prossimo diciannove Luglio a Milano.
Per tutti i dettagli tecnici vi rimando al sito:
http://www.skiragrandimostre.it/leonardo/orari-mostra-leonardo-milano.html






Monica Penzo

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Barra video

Loading...