Strobing: la nuova tendenza makeup che spopola sui social

In particolare su Instagram sta prendendo piede una nuova tendenza, lo strobing.
Dall'America giunge questa nuova tecnica che permetterebbe ai lineamenti di risaltare, senza perdere l'effetto naturale e glowy. Infatti consiste nell'illuminare strategici punti del viso, quelli dove normalmente colpirebbero i raggi del sole.

Una polvere illuminante è lo strumento indispensabile per questa tecnica, accompagnata solo da un tocco di blush alla fine (per dare colore). Notate la mancanza di qualcosa? Dove sono finite le nostre amate terre dal sottotono freddo per scolpire? Nello strobing si eliminano le zone d'ombra, o meglio, non le si va ad accentuare come nel contouring ma si evidenziano sono i punti luce.


Mary-lou Manizer, The Balm.
Watt's Up Highlighter, Benefit Cosmetics.


I punti su cui applicare l'illuminante per un perfetto strobing sono:

  • Centro della fronte ( se non si hanno problemi di pelle particolarmente grassa)
  • Punta del naso
  • Arco di cupido (la V sopra il labbro superiore), illuminandola farà sembrare le labbra più carnose anche
  • Parte alta dello zigomo (punto più importante perchè cesella le guance)
  • Parte inferiore allo zigomo ( sotto a dove normalmente applichereste la terra da contouring)
  • Mento
  • Centro della palpebra mobile
  • Angolo interno dell'occhio, sempre consigliato, non solo nello strobing, cambia totalmente il look occhi!
  • Sopra e sotto il punto più alto del sopracciglio (sopra e sotto l'arco sopraccigliare)


Questa tecnica permette di ottenere un look meno scolpito del contouring, perfetto per chi ha lineamenti marcati e vuole addolcirli.
Sconsigliato nelle giornate calde a chi ha la pelle grassa e acneica perchè enfatizzerebbe l'effetto lucido e le imperfezioni.

Amanda Ensing.


Dopo aver applicato l'illuminante un tocco di blush per dare un tocco di colore solo sulle guance, senza scolpire ed il look è completo!

Avete già provato lo strobing? Quale occasione migliore se non una bella serata estiva? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti o sulla nostra pagina Facebook!



Giulia Folli

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!