Recensione: Fondotinta Estée Lauder Double Wear

L'oggetto della recensione di oggi è il fondotinta più famoso della Estée Lauder, il Double Wear.



La confezione è elegante,  in vetro col tappino oro, squadrata. Un difetto che si nota immediatamente è l'assenza di una pompetta erogatrice per cui dosarlo non è facilissimo (si può comunque comprare la pompetta a parte da MAC).

Il prezzo minimo è di 40 euro.



La gamma dei colori è ampissima ma è da notare che tendono tutti leggermente al rosato (facilmente aggiustabile con una cipria o un correttore da mischiare).



La consistenza è molto densa, per questo motivo la stesura non è delle più semplici e comode. Va lavorato molto velocemente (altrimenti restano macchie e accumuli di prodotto) con un pennello o una spugnetta. Col pennello (io personalmente prediligo quelli tondi da buffing) si otterrà un effetto più coprente, di porcellana.
Con la spugnetta morbida ed umida si otterrà un effetto più naturale.
La coprenza si otterrà in entrambi i modi comunque, è una caratteristica del fondotinta. Infatti è indicato quando si vuole un incarnato perfetto, copre (quasi) tutte le imperfezioni e le discromie. 
Può risultare pesante sul viso se non si è abituate all'uso del fondotinta.


La durata è eccezionale, resiste al caldo e al freddo, tutto il giorno. Se si ha una pelle particolarmente grassa una cipria opacizzante è comunque consigliata.

Adatto a pelli da normali a grasse. Le pelli secchi dovrebbero prediligere fondotinta più fluidi ed idratanti, questo fondotinta, per la sua consistenza e opacità, tende a enfatizzare le zone secche e le pellicine del viso. 



Io, avendo una pelle mista con imperfezioni, lo promuovo a pieni voti.
Non necessito del correttore, mi dura tutto il giorno (l'ho usato per un matrimonio a luglio) e ho trovato una tonalità abbastanza chiara per il mio incarnato. 
Se non l'hai già fatto, scopri tutti i segreti per far durare il fondotinta tutto il giorno anche d'estate

Voi l'avete provato? qual'è il vostro parere?
Scrivetecelo nei commenti o su Facebook.


Giulia Folli

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Barra video

Loading...