Keira Knightley ed il suo make up look al Festival di Venezia

Il Festival di Venezia non solo è una manifestazione culturale e cinematografica, ma è anche una passerella che vede sfoggiare tanti bei look e tanti make up.
Vi abbiamo parlato dei 20 look della 72esima edizione del Festival di Venezia che più ci hanno colpito, potevamo tralasciare il make up?


Fra i tanti bei volti che popolano in laguna veneziana in questi giorni di settembre, salta subito all'occhio quello della bellissima attrice americana, Keira Knightley.

Da poco diventata mamma, non ha perso affatto il suo fascino. La sua non è una bellezza comune, ha un volto d'altri tempi e proprio per questo, piace davvero tanto.





In questo primo piano (fonte amica.it), possiamo vedere bene il suo maquillage.

L'attrice ha scelto di optare per una base viso completamente matte.
Prima di procedere con qualsiasi prodotto, ricordiamo che il visto deve essere perfettamente pulito ed idratato. Si procede quindi con un primer viso a base siliconica.
Si è optato poi per un fondotinta ad alta coprenza ed è stato fissato con della cipria traslucida.
Questo per garantire un'estrema "tenuta".
(Probabilmente, entrambi i prodotti sono in HD. Si tratta cioè di prodotti specifici e professionali per questo tipo di occasioni. Quindi adatti per stare davanti ad una macchina fotografica piuttosto che in video!)

Il correttore è stato usato in minime quantità. Se osserviamo attentamente, le occhiaie (specialmente vicino e subito sotto il condotto lacrimale) non sono perfettamente coperte, ma anzi, si intravedono ancora.

Il blush è delicatissimo e anch'esso matte. Senza perlescenze o glitter. Non è stata usata la terra, nemmeno per riscaldare l'incarnato.

Anche le sopracciglia sono estremamenti naturali.

Passiamo agli occhi... intensi, ma non troppo.
E' stato scelto di realizzare uno smokey scuro ma non completamente nero.
Dopo aver applicato un primer occhi, è stato applicato un ombretto marrone molto scuro per poi andare ad intensificare la parte finale con un ombretto nero.
E' presente una leggera ombreggiatura, che servirà come colore di transizione tra palpebra mobile e fissa, di color marrone biscotto.

Il punto luce non è stato realizzato, se non, leggermente sotto le sopracciglia. Una punta di bianco molto discreto.

L'occhio poi è stato definito con una matita color prugna.

Ovviamente, il tutto contornato da abbondante mascara.

Le labbra sono nude. Una matita color carne (rosata e non marroncina) le contorna e le disegna perfettamente, per poi optare per un rossetto rosato per un effetto delicato e raffinato. Anch'esse sono opache.

Questo make up look si può ricreare per svariate occasioni. Intenso ma elegante.



Monica Penzo

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Barra video

Loading...