Rimedi naturali: caduta dei capelli

Il "tempo delle castagne" è iniziato e oltre all'arrivo dell'autunno ci ricorda che dobbiamo fare attenzione ad un problema che preoccupa molte di noi: la caduta dei capelli.


Di seguito, quindi, vi sveliamo un impacco naturale per aiutarvi a limitare il problema.
Ci sono molti rimedi che possono aiutare i vostri capelli ad essere più forti e in commercio ci sono vari shampoo, maschere e integratori per migliorare la situazione. Inoltre consideriamo solo il caso in cui la caduta sia dovuta al cambio di stagione e non ad altre cause (per cui consultare il proprio medico o dermatologo).





Prima di tutto alcuni consigli:
-curate molto i vostri capelli, se sono secchi nutriteli, se sono grassi non sgrassate e lavate troppo,
-fate attenzione anche all'alimentazione, frutta e verdura aiutano a migliorare la situazione di capelli e pelle in generale,
-idratate i capelli anche dall'interno, bevendo molta acqua (almeno 1,5 l al giorno),
-pettinateli delicatamente, senza strapparli, utilizzando un pettine di legno che risulta più delicato,
-non aggrediteli troppo col calore (piastre, phon e arricciacapelli utilizzateli con parsimonia e dopo aver applicato un protettore termico sui capelli),
-evitate acconciature troppo strette se non è necessario.

Una volta a settimana potete fare questo impacco con vari ingredienti che prevengono la caduta e rafforzano i capelli:
Frullate la polpa di un avocado, aggiungete zenzero grattugiato, 3 cucchiai circa di gel di aloe vera, un cucchiaio di olio di cocco che li nutre senza ingrassarli;
il composto ora è pronto per l'utilizzo ma potreste aggiungere per renderlo più ricco:






-del succo di arancia o limone se avete i capelli grassi,
-olio essenziale di limone, rosmarino, ortica per i capelli grassi,
-olio di mandorle, di argan o altri olii nutrienti per capelli secchi.

Preparato il composto, applicatelo sui capelli asciutti prima dello shampoo e coprite tutto con la pellicola trasparente (il calore aiuta tutti gli ingredienti a penetrare meglio). Lasciate in posa una mezz'ora e poi lavate normalmente i vostri capelli.

Provatelo e fateci sapere come vi trovate!

Vincenza Cesarano

Laureata in Economia e Management presso l’università di Pescara, Vincenza è appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza: dalla cura del viso al make-up, dalla cura del corpo a quella dei capelli passando attraverso il mondo dell’eco-bio. Si cimenta spesso nella preparazione di rimedi fai-da-te e nella lettura di inci, analizzando le peculiarità dei componenti nei cosmetici. Riesce anche a conciliare le altre sue passioni: telefilm e cucina (soprattutto pasticceria). Il suo più grande difetto? È anche il suo pregio migliore: la testardaggine!

2 commenti:

  1. Ciao Sabina, io ho i capelli un po' crespetti. Avevo pensato di usare l' olio di cocco per nutrirli un po' come beauty routine. Me lo consigli? Oppure magari è meglio utilizzare solo impacchi come consigli te e magari dei buoni prodotti shampoo e balsamo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'olio di cocco va benissimo, fai un impacco pre-shampo di almeno un'ora :) però è importante utilizzare anche dei buoni prodotti per lo shampoo :)

      Elimina

Grazie per i vostri commenti!