Le principesse Newyorkesi di Rani Zakhem

 Nell'ultimo giorno dedicato all'Alta Moda romana, Rani Zakhem incanta la capitale con la sua collezione "One More Dance", ispirata ai look delle principesse moderne della grande mela.
Un omaggio che ripercorre mezzo secolo di storia del costume americano, tra l'euforia degli anni '60 e gli sfarzi degli anni '80, creando una donna che pur attingendo allo stile del passato riesce a renderlo moderno e adatto ai giorni nostri.



 La collezione viene presentata  nella suggestiva location dell'Ex Dogana di San Lorenzo, dove la passerella diventa un red carpet che ci riconduce al glamour dell'evento più esclusivo della New York del 1966: il "Black and White Party" di Truman Capote.
Donne elegantissime e moderne appaiono l'una dopo l'altra, indossando abiti bustier decorati da cascate di merletto ed impreziositi da cristalli lucenti, con gonne a corolla lunghe fino a terra o alla caviglia,oppure abiti a sirena dalle maniche aderenti in morbida seta e decorate con merletto dorato. 



I tessuti sono impalpabili come l'organza o il Mikado che ondeggiano sinuosi ad ogni passo, come in un magnifico valzer.
La palette di colori utilizzata dallo stilista prevede nuance polverose e opache, dal rosa al verde Nilo, dal giallo al blu pallido passando per il rosso cupo ed il nero unito all'oro, fino ad arrivare al bianco assoluto dell'abito da sposa finale, romanticissimo e fresco con il magnifico drappeggio ricamato con cristalli a baguette.



Francesca Runco

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Instagram

Barra video

Loading...