Make up: gli errori più comuni

Ecco a voi alcuni errori make up a cui potete (e dovete!) rimediare nel nuovo anno (anche se è già cominciato da un po', non è mai troppo tardi):

1. Il fondotinta non adatto al tipo di pelle o all'incarnato.

La base è importantissima, non deve essere trascurata perché da questa dipende la riuscita del trucco nel complesso. Il fondotinta sbagliato pregiudica il trucco del viso in generale, non solo per il colore che si nota nell'immediato ma anche per la durata e resa del prodotto. Un tipo di pelle grassa non può permettersi un fondotinta illuminante o idratante, in poco tempo, anche se fissato, si muoverà e luciderà facilmente.
Ne abbiamo parlato anche in un articolo in modo più approfondito, il fondotinta perfetto non esiste, il fondotinta deve essere personale, ognuno ha le proprie esigenze, necessità e tono/sottotono.


2. Squilibrio cromatico.
Per quanto si voglia parlare di libertà d'espressione il trucco occhi marcato (per esempio uno smokey eyes) non sarà mai ben abbinato ad un trucco labbra altrettanto marcato (per esempio un rossetto rosso lucido). Il buon senso aiuta ma un trucco equilibrato prevede di concentrarsi su una parte precisa del viso, occhi o labbra. Puntate su una di queste, valorizzatevi e sbizzarritevi ma mantenete il resto semplice, il che non vuol dire trascurato.

3. Comprate trucchi inutili.
Tutte siamo colpevoli, vediamo un bel packaging e non resistiamo all'acquisto.
Prima di acquistare, per ottimizzare le spese di makeup, dovremmo informarci e reggere le recensioni. Prima ancora di fare queste operazioni dovremmo pensare a cosa realmente necessitiamo, un altro rossetto rosso dal sottotono freddo è necessario?

4. Usate i pennelli sbagliati.
I pennelli sono lo "strumento del mestiere", indispensabili per stendere, sfumare, applicare i prodotti.
Ogni pennello ha una sua funzione ed anche il materiale delle setole (naturale o sintetico) è importante.
La stesura del fondo (vedi punto 1) non è universale, ogni fondo può essere steso con spugnetta umida, pennello arrotondato, pennello piatto, dita etc, ovviamente la resa sarà diversa con ogni metodo, scelta del tutto soggettiva.




5. Non conosci l'armocromia

L'armonia dei colori per la propria persona è necessaria per scegliere i colori che si andranno ad indossare, sia nel trucco che nel vestiario. Ognuna è una stagione dell'anno (lo si indivia attraverso un'analisi o un test) e di conseguenza ognuna ha dei colori da prediligere. Questo concorda con la teoria del sottotono della carnagione e del colore degli occhi (da cui dedurre i migliori abbinamenti per gli ombretti).


Altri buoni propositi makeup? Scriveteli nei commenti o sulla nostra pagina Facebook!


Giulia Folli

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!