Keep Calm and...Mangia un biscotto. Il segreto della felicità.

Quando sei nervosa e arrabbiata con tutto il mondo, quando anche un messaggino su whatsapp ti infastidisce e vorresti mandare al diavolo tutto e tutti, ecco in quei momenti avresti bisogno solo di un’abbondante iniezione di serotonina.



La serotonina è conosciuta come l’ormone della felicità e del buonumore, e sapete cosa la stimola più di ogni altra cosa? La cioccolata e i dolci!
Prima di avventarvi verso i vostri mobili e mangiare tutto quello che di dolce trovate al loro interno perché tanto avete la scusa di stimolare il vostro ormone della felicità, pensate anche alla vostra linea e al fatto che tra pochissimo i media non faranno altro che bombardarvi con la famosa prova costume.
Ci avete ripensato? Brave, continuate a leggere il nostro post.

In realtà, questo non è un articolo dedicato alle diete e alle prove costume, per quello noi ci prendiamo ancora un po’ di tempo e voi potete rilassarvi, più che altro volevamo confrontarci per scoprire i rimedi della felicità, o meglio quelli che più appagano il senso di nervosismo di alcuni periodi o di giornate particolari e diamocelo, i biscotti sono sicuramente fra quelli.

No alle abbuffate, si ad un biscottino per addolcire noi stesse e la nostra giornata del cavolo. Pensiamo agli abbracci, i famosissimi biscotti fatti con vaniglia e cioccolato, non vi distendono i nervi solo alla pronuncia? A-BBRA-CCI…noi già ci sentiamo meglio.

Inzuppati nel latte (come ama dire Antonio Banderas in una famosa pubblicità che passa in tv), nel tè o nel caffè, o mangiati da soli i biscotti aumentano davvero la serotonina, la regola da rispettare è sempre la stessa: non esagerare.

Ma cos’hanno di così speciale questi biscotti?Basta leggere gli ingredienti per capire (non ce ne voglia chi è a dieta ferrea e non può sgarrare): 
Farina di frumento, zucchero, burro, olio di palma, uova fresche, cacao 2,4%, panna fresca pastorizzata 1,7%, latte scremato in polvere, miele, sale, agenti lievitanti, aroma vanillina.

Detto questo, vi abbiamo fatto venir voglia di dolci?Il consiglio è quello di avere sempre una busta di scorta dei vostri biscotti preferiti nel mobile e se siete amanti della cucina, perché non cucinarvi i vostri biscotti per i momenti del bisogno?




E voi, cosa amate mangiare nei momenti “no” della vostra giornata?


Sabina Petrazzuolo

Blogger di Uptowngirl.it - Segni particolari: Ecclettica. Classe 1988, storica dell'arte e esperta di comunicazione digitale, amante dei viaggi, della moda e della cultura.
Delle mie passioni ne ho fatto un lavoro e dopo anni di formazione ed esperienze professionali attualmente lavoro come freelance seguendo startup e aziende di settore. Nel "tempo libero" mi dedico alla scrittura, oltre a scrivere ed editare articoli su Uptowngirl Blog collaboro con testate giornalistiche e magazine. Mi trovate con un macbook in una mano e la valigia nell'altra, pronta a scoprire nuovi luoghi, tradizioni e culture, conoscere nuova gente e nuovi sapori.

Ho trasformato la mia vita in una storia che racconto ogni giorno su Uptowngirl.it

2 commenti:

  1. hhahahaha fantastico!

    RispondiElimina
  2. Un gruppo unico fatto di persone speciali siamo proprio una grande famiglia.... Da provare

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!

-->

Instagram

Barra video

Loading...