Recensione shampoo e maschera all'Aloe di Omia Laboratories

Oggi parliamo di cura dei capelli e precisamente dello shampoo e della maschera Omia Laboratories all’Aloe Vera.




Conosciamo innanzitutto il brand: Omia Laboratories è un marchio eco-bio di prodotti per capelli (shampoo, maschere, olii, balsami) per il viso (detergenti, scrub, creme) e per il corpo (saponi, creme). Ha varie linee di prodotti: Aloe Vera, Semi di Lino, olio di Argan, olio di Macadamia, ognuna eco-bio ma non presentano tutte la certificazione Icea.
Inoltre tutti i prodotti Omia Laboratories sono facilmente reperibili nei supermercati, perciò parliamo di cosmetici low-cost.





Iniziamo a parlare dello shampoo: Si presenta in una confezione in plastica trasparente, con tappo apri e chiudi, costa all’incirca 3,20€ per 250ml e ha un PAO (scadenza dall’apertura) di 12 mesi. Ha una consistenza corposa, quasi come un gel, che dà subito una buona impressione, e ha un odore abbastanza neutro.




  È adatto per capelli secchi e cuoio capelluto delicato, nonostante questo lava bene anche i capelli grassi (proprio perché non essendo troppo aggressivo, non stimola la produzione di sebo), ed ha anche una funzione equilibrante grazie al gel d’Aloe Barbadensis.

Al contrario di altri shampoo bio, fa molta schiuma anche in piccole quantità, ed è per questo adatto anche ai capelli lunghi. L’unico aspetto negativo è che non aiuta a sciogliere i nodi e non è molto districante, quindi se avete capelli molto crespi o con la tendenza ad avere nodi, avrete bisogno necessariamente di applicare un balsamo o una maschera dopo lo shampoo.
Per un utilizzo ottimale, si consiglia di diluirlo in modo da renderlo più delicato e allo stesso tempo più lavante.

Lo shampoo è privo di siliconi, parabeni, SLES e PEG e sale aggiunto ed ha la certificazione Icea.

Passiamo alla maschera.


Anch’essa 250 ml per 4-5 € con PAO 6 mesi. Si può utilizzare in due modi:

-dopo lo shampoo, quasi come un balsamo, si applica sulle lunghezze e si tiene in posa qualche minuto prima di risciacquare. In questo modo risulta troppo pesante per i miei capelli (grassi), infatti la confezione riporta che è adatta per capelli secchi e crespi, e la utilizzo in questo modo solo quando i capelli necessitano di davvero molta idratazione.

-come impacco pre-shampoo da tenere 15-20 minuti in posa prima di effettuare il normale shampoo. Questo metodo risulta sicuramente più adatto per i capelli grassi e dona morbidezza e lucentezza senza appesantire.

La maschera è priva di coloranti sintetici, siliconi, PEG, oli minerali e parabeni ma non ha la certificazione Icea.

Voi avete provato qualcosa di questo marchio? Come vi trovate?



Vincenza Cesarano

Laureata in Economia e Management presso l’università di Pescara, Vincenza è appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza: dalla cura del viso al make-up, dalla cura del corpo a quella dei capelli passando attraverso il mondo dell’eco-bio. Si cimenta spesso nella preparazione di rimedi fai-da-te e nella lettura di inci, analizzando le peculiarità dei componenti nei cosmetici. Riesce anche a conciliare le altre sue passioni: telefilm e cucina (soprattutto pasticceria). Il suo più grande difetto? È anche il suo pregio migliore: la testardaggine!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!