Mini Guida: i 10 usi del miele!

Il miele non è soltanto un dolcificante, ma anche un rimedio naturale utilizzato da secoli per prendersi cura della propria bellezza e della salute in modo naturale, sfruttando alcune delle sue straordinarie proprietà benefiche. In alcune situazioni il miele può essere considerato molto più di un semplice alimento, ma un vero e proprio farmaco, soprattutto in caso di tosse e mal di gola. Chi è vegan può sostituire il miele con il malto nella preparazione di rimedi naturali per la cura della bellezza e della salute, come gli sciroppi per la tosse e le maschere per il viso. Evitate di utilizzare il miele se soffrite di un'allergia specifica e consultate il vostro pediatra prima di somministrarlo ai bambini piccoli o di utilizzarlo sulla loro pelle. Ecco tanti usi alternativi del miele che potrebbero tornarvi utili.



1) Pelle secca

Il miele è un rimedio naturale adatto per prendersi cura della pelle secca, con particolare riferimento alle zone del corpo più ruvide o interessate da problemi di disidratazione, come i gomiti, le mani e i talloni. Applicate il miele sulla pelle e lasciatelo agire per 30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

2) Labbra screpolate

Il miele è uno dei rimedi più popolari per prendersi cura delle labbra screpolate. Se sulle labbra sono presenti dei taglietti, il miele aiuterà a rimarginarli e svolgerà un'azione curativa, grazie alle sue proprietà antibatteriche. Vi basterà applicarlo sulle labbra in piccole quantità.

3) Capelli secchi e danneggiati

Per prendervi cura dei vostri capelli secchi e danneggiati dall'uso eccessivo del phon o della piastra, preparate un impacco a base di miele e olio extravergine. Mescolate due cucchiaini rasi dei due ingredienti. Se occorre, diluite il composto con un po' d'acqua e applicatelo sui capelli umidi, aiutandovi con un pettine. Avvolgete la chioma con un asciugamano e lasciate agire per 20 minuti prima di passare allo shampoo abituale.

4) Pediluvio rilassante

Preparate un pediluvio rilassante per i vostri piedi stanchi. Colmate un catino con acqua calda e disciogliete al suo interno 1 o 2 cucchiai di miele. Il miele aiuterà ad ammorbidire la pelle e a creare una sensazione di relax, che potrete accentuare con l'aggiunta di 2 o 3 gocce di olio essenziale di lavanda. Proseguite il vostro pediluvio rilassante per 10-15 minuti.



5) Acne


Se avete problemi di acne, provate ad applicare un po' di miele sulle zone critiche, per velocizzare la guarigione. Se è spuntato un brufolo improvviso, stendete sulla sua superficie una piccola quantità di miele, applicate uncerottino e lasciate agire per 30 minuti. Il miele contribuisce a contrastare l'infiammazione e svolge una benefica azione antibatterica.

6) Maschera per il viso

Per realizzare una maschera per il viso nutriente, unite 2 cucchiaini di miele e 2 cucchiaini di latte. Applicate la maschera sulla pelle con movimenti delicati e circolari. In questo modo potrete dedicarvi un massaggio rilassante e distensivo. Lasciate agire la maschera al miele per 10 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.



7) Crema idratante al miele

Per ottenere una crema idratante completamente naturale da utilizzare per la cura del viso, preparate una tisana alla camomilla molto concentrata e unite del miele, preferibilmente alle erbe, fino ad ottenere un composto omogeneo, facile da applicare sulla pelle. Si tratta di una miscela idratante da utilizzare mattina e sera sul viso. Si conserva in frigorifero per 4 giorni.

8) Maschera viso yogurt e miele


Ecco come preparare una maschera per il viso allo yogurt e miele, adatta soprattutto per la pelle secca. Mescolate un cucchiaio di yogurt e un cucchiaio di miele e applicate il composto sul viso. Se occorre, aumentate leggermente le quantità degli ingredienti. Lasciate agire per 15 minuti e risciacquate con acqua tiepida.


9) Contro le punture di zanzara

Tra i rimedi naturali per alleviare il prurito e gli arrossamenti causati dallepunture di zanzara troviamo il miele. Il miele presenta proprietà antibatteriche che possono rivelarsi utili in caso di punture di insetto. Potrete applicarlo da solo sulla pelle irritata, oppure unendolo ad un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

10) Graffi e piccole scottature

Per aiutare la guarigione di graffi e piccole scottature, potrete provare ad applicare sulle zone interessate delle piccole quantità di miele. Il miele lenisce la pelle, la aiuta a rigenerarsi e svolge un'azione antibatterica, adatta a prevenire le infezioni.

Vincenza Cesarano

Laureata in Economia e Management presso l’università di Pescara, Vincenza è appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza: dalla cura del viso al make-up, dalla cura del corpo a quella dei capelli passando attraverso il mondo dell’eco-bio. Si cimenta spesso nella preparazione di rimedi fai-da-te e nella lettura di inci, analizzando le peculiarità dei componenti nei cosmetici. Riesce anche a conciliare le altre sue passioni: telefilm e cucina (soprattutto pasticceria). Il suo più grande difetto? È anche il suo pregio migliore: la testardaggine!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!