Primavera/Estate 2016: La stagione più petalosa dell'anno.


    M’ama o non m’ama? Nel dubbio: Indossiamo i petali.





Torna la stagione dei nuovi amori e diciamolo: Chi di noi donne non ha mai chiesto un parere ad una tenera margherita di un fresco prato? Ah, i fiori! I migliori amici della semplicità e della moda. Perché la moda è colore, personalità, arte.. E che i top stylists hanno occhio lungo, questo lo avevamo capito tutti.



Dolce e Gabbana lo sanno bene e, dopo il successo dei due stilisti italiani con “D&G Familiy 2015”, come non prevedere una collezione ricca di vivaci margherite e brillanti papaveri mescolati con allegria ed eleganza? Indossati con ballerine e mini bag per un look dalla femminilità retro che non vi farà passare inosservate.
Uno stile contemporaneo perfetto per chi non vuole apparire fuori dal tempo e nemmeno troppo romantica lo regala "Red Valentino" impreziosendo le sue spumeggianti creazioni con rosse e succulente ciliegie su fondo rosa confetto.


I vestiti a fiori sono, per definizione, romantici, pronti per vivere la primavera come stagione dell'amore. E chi se non Cacharel può proporre modelli da sogno? Sfavillante l’abito in crêpe di seta con la stampa “Pavots” e raffigurazioni di “Oiseau découpé”. E tra stampe e pattern a tema floreale c’è anche chi ha fatto sbocciare fiori sugli abiti, come Luisa Beccaria, che per la primavera 2016 ha concepito una collezione di abiti bucolica, o Erdem: nel suo caso, però, i fiori fanno da sempre parte delle sue linee, che vadano di moda o meno.


Sono sicura, tuttavia, che nelle menti modaiole di molte di voi lettrici rimbombi una triste e desolata domanda: Per noi “comuni mortali” è possibile stare al passo con le nuove tendenze? Certo, ragazze. Il nostro portafoglio può asciugare felicemente le lacrime!  I grandi colossi della moda low cost non fanno altro che prendersi cura del nostro favoloso mondo rosa.




















Da H&M arriva la proposta sia di un abito lungo in chiffon goffrato con stampa floreale sia di un modello corto e svasato in tessuto crêpe con motivi stampati in colori come il petrolio e l'ocra. Zara propone il genere, con un vestito formato da tre fantasie floreali diverse unite da un patchwork regolare.

Date il via alla vostra creatività e concorrete alla luce abbagliante del sole, per una primavera/estate davvero “petalosa”.




Naomi Amato

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!