Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane

Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane

Ho voluto provare le treccine africane per rimediare un brutto taglio dal parrucchiere, il solito taglio che ti fa rimpiangere di aver deciso di cambiare stile, di cambiare faccia o di cambiare vita. Dopo mesi in cui, esasperatamente, ho cercato di piacermi in un qualcosa che in fondo non mi apparteneva affatto, dopo mesi in cui ho perduto ore intere dinanzi lo specchio nella vana speranza di trovare un modo in cui, anche per un solo istante, accettassi la mia sorte, dopo mesi in cui ho contemplato i miei capelli desiderando che crescessero quanto più in fretta possibile, decido di realizzare le box braids. E non potevo scegliere di meglio, perché il meglio lo avevo ormai trovato.

In questo articolo racconto la mia esperienza con le treccine africane rispondendo anche alle domande più diffuse sul web riguardo all'applicazione di queste trecce sui capelli.

L'articolo in realtà nasce proprio dal fatto che in questi due mesi sono state molte le ragazze che mi hanno chiesto informazioni riguardo il mio nuovo look e, dopo aver raccolto tutte le domande che mi sono state poste e dopo aver portato al termine la mia esperienza, eccomi qui con un articolo ''riassuntivo''.

Le treccine africane, come il nome stesso suggerisce, vengono realizzate da ragazze africane nei loro saloni oppure direttamente a domicilio. C'è chi preferisce realizzarle da sola, magari con l'aiuto di amici o parenti ma devo avvisarvi che il risultato non sarà mai come quello garantito da professioniste che hanno imparato l'arte del mestiere in giovanissima età. 


Quanto costano le treccine africane?


Il costo varia: il minimo richiesto è di 100 euro, si va in crescendo e non in diminuendo - favori e amicizie a parte - perché più che il servizio, si paga la pazienza di queste donne. Un lavoro svolto in pochissimo tempo, nella maggior parte dei casi, coincide con un lavoro fatto male e poco durevole. Al contrario, un lavoro di 6/8 ore (in media è questo il tempo minimo impiegato da una parrucchiera per realizzare le treccine africane) si traduce in un servizio perfetto e garantisce la durata delle treccine nel tempo, ma parliamo sempre in linea di massima in quanto la loro durata non dipende solo da chi le ha realizzate, piuttosto da quanto ci si prende cura di esse. Le treccine possono durare fino a tre mesi, mentre per chi ha capelli molto fragili e sottili è consigliato di non tenerle per più di un mese. Per quanto mi riguarda, ho tenuto le treccine per due mesi. Questo perché al momento della realizzazione, io avevo i capelli davvero corti (ho portato alla massima esasperazione la ragazza con ben 10 ore di lavoro) e questi, crescendo nel tempo, hanno iniziato ad uscire fuori dalle treccine creando un effetto davvero antiestetico. In un primo momento cercavo di risolvere il problema tagliando quelle ciocche fuori posto, ma così, a lungo andare, mi sarei ritrovata con un taglio ancor più rovinato rispetto quello di partenza. Allora iniziai ad utilizzare il gel per cercare di tener ferme quelle ciocche davvero fastidiose, e così facendo mi sarei invece ritrovata con un mare di forfora nei capelli. 


Treccine africane con capelli corti si o no?


Dunque, il mio consiglio è di non realizzare le treccine se si hanno i capelli molto corti o ancor di più se li si hanno corti e scalati, oppure realizzarle ma nella consapevolezza che queste non dureranno a lungo. Qualcuno mi ha chiesto come avessi fatto a farmi crescere i capelli così lunghi tra un giorno e l'altro, la risposta è che mi si sono stati aggiunti dei prolungamenti, ossia dei capelli sintetici che si vanno ad intrecciare assieme ai capelli naturali. I capelli sintetici possono essere lisci o ricci, avendo di conseguenza come risultato treccine lisce oppure ricce.


Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane
Treccine africane ricce
Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane
treccine africane lisce


                           










Come prendersi cura dei capelli con treccine africane?


Le treccine vanno lavate almeno una volta alla settimana, facendo lo shampoo come si è soliti fare, prestando però molta attenzione nel farle sgocciolare per bene ed avvolgere, prima di passare all'asciugatura con il phon (evitando una temperatura troppo calda), in un panno per circa 15 minuti. Prima di andare a dormire, per evitare fastidi ma anche per assicurare alle treccine una durata maggiore evitando che si rovinino, il mio consiglio è quello di fare una coda bassa. 


Le treccine africane possono essere realizzate anche senza prolungamento, specie se si hanno i capelli molto lunghi e resistenti, però in questo modo verranno utilizzati degli elasticini per chiudere le treccine alle estremità, Se si decide, al contrario, di ricorrere comunque al prolungamento, le treccine verranno chiuse ponendole per qualche minuto in acqua bollente. I prolungamenti possono essere acquistati di qualsiasi lunghezza e colore... esistono anche in versione ombre! 

Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane
Treccine africane corte
Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane
Treccine africane ombre: blonde/pink
Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane
Treccine africane violet



Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane
Treccine africane green





Le treccine africane rovinano i capelli?



Questa è la domanda in assoluto che più mi è stata posta, quella che fa poi titubare le ragazze nella scelta di fare le treccine ai capelli.
Le treccine africane non rovinano i capelli: è vero, quando le scioglierai ne perderai molti, ma questo è dovuto alla naturale caduta fisiologica dei capelli che, in quanto intrecciati, non sono caduti in questi mesi. 


Fare le treccine africane si o no?


Altri dubbi riguardo al fare o non fare le treccine africane riguardano la forma del viso o ancora: per star bene con le treccine devi averci la faccia, avere quindi dei lineamenti più marcati. Io, invece, sono dell'idea che le treccine stiano bene a chiunque perché poi uno la faccia se la fa, e le box braids si sposano con qualsiasi stile, dal più rock al più glam, al più chic e raffinato. E sono tante le pettinature da realizzare per assecondare ogni gusto. Questi sono degli esempi:

Box Braids: tutto quel che devi sapere sulle treccine africane


Non esiste la stagione perfetta per realizzarle. Il mio consiglio? non perdere altro tempo, falle ora!






ENTRA A CASA DI SABINA.
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornata sui viaggi, esperienze e novità che racconto ogni giorno sul blog. Niente Spam, lo odio quanto te. Solo qualche notizia per aggiornarti sul tuo blog lifestyle del cuore.

Unknown

3 commenti:

  1. http://www.leshampiste.com/treccine-spiaggia-rischio-calvizie-alopecia/

    RispondiElimina
  2. Si ma è rubare la cultura africana questa, c'è una storia dietro che riporta alla cultura dei neri e alla schiavitù, non si tratta solo di "bellezza e fashion", e non è vero che stanno bene a tutte, anzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potremmo vederla invece come un omaggio. Sono d'accordo sul fatto che non si tratta solo di bellezza e fashion anche se si, in questo caso l'abbiamo presa in esempio come una tendenza!

      Elimina

Grazie per i vostri commenti!

//]]>