Il chroming: la nuova tendenza beauty che rimpiazzerà strobing e contouring!


Il contouring è diventato famoso in tutto il mondo grazie alle sorelle Kardashian, (ve ne abbiamo parlato anche qui) ma le tendenze make up applicate al volto naturalmente non si sono fermate. Dopo lo strobing ecco un'altra tecnica pensata per attirare l'attenzione su alcune aree del viso. Si tratta del chroming, un nuovo modo di portare il rossetto al centro del make up, tecnica più semplice, ideata da Mac.





In cosa consiste? Nell'illuminare il viso e correggere i difetti utilizzando un rossetto nude dai toni brillanti. Naturalmente non parliamo di uno stick labbra qualsiasi, bensì di un particolare tipo di rossetto il cui colore si avvicina molto a quello di un illuminante. Prediligete le sfumature del beige con finish iridescenti e accenni dorati, perfetti per far risplendere il viso.



I rossetti più adatti sono il Dominic Skinner di Mac che è stato il primo ad ideare questa tecnica. oppure il Dior Rouge Dior Baum in Star, il Maybelline NY Colorsensational Perle Lipcolor in Champagne Shimmer e il Revlon Super Lustrous Pearl Lipstick in Champagne On Ice. 



Il rossetto viene utilizzato per illuminare i punti più strategici e dare al viso un aspetto più levigato e luminoso. 
Vediamo quali sono queste zone da evidenziare:



-Lo spazio immediatamente sotto l'arcata sopraccigliare
Picchiettate il rossetto nell'angolo interno del sopracciglio per dare lucentezza allo sguardo.

-La parte alta dello zigomo
Stendete il rossetto sulla parte esterna dello zigomo e sfumatelo accuratamente per alleggerire un blush troppo intenso.


-I lati della fronte
Completate il vostro make up sculpt con un tocco di rossetto illuminante da applicare sulle tempie.
-Il centro delle labbra
E per finire non dimenticate di aggiungere un'ombra chiara al centro delle labbra, che acquisteranno immediatamente un surplus di volume.



Vi piace questa nuova tecnica? La proverete?


Vincenza Cesarano

Laureata in Economia e Management presso l’università di Pescara, Vincenza è appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza: dalla cura del viso al make-up, dalla cura del corpo a quella dei capelli passando attraverso il mondo dell’eco-bio. Si cimenta spesso nella preparazione di rimedi fai-da-te e nella lettura di inci, analizzando le peculiarità dei componenti nei cosmetici. Riesce anche a conciliare le altre sue passioni: telefilm e cucina (soprattutto pasticceria). Il suo più grande difetto? È anche il suo pregio migliore: la testardaggine!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Instagram

Barra video

Loading...