I MUST-HAVE DELL'ESTATE 2016


L'estate è ormai iniziata, ha portato con sé un bagaglio che profuma di sabbia e mare. Ha i capelli raccolti in una morbida treccia, un crop top bianco che le lascia scoperto l'ombelico ed una gonna color oliva che ne mette in risalto l'abbronzatura. Ai piedi porta dei sandali alla gladiatore, perfetti per delle gambe sottili come le sue. Mi dice che ha qualcosa per me, per voi. Scopriamolo insieme!

MAXI BAG: è la borsa ideale per questa stagione. Disponibile in tante tonalità, la borsa XXL può contenere tutto il necessario per una giornata al mare o per un week-end fuori città.


CHOKER: il collarino dà un tocco grunge al tuo outfit. E' uno degli accessori che non può assolutamente mancare nel tuo porta-gioielli. 















LACED UP SHOES: le scarpe a punta con i lacci possono essere indossate praticamente ovunque. Che accompagnino un vestitino, dei jeans o una gonna, le laced up shoes avvolgono le caviglie in modo sinuoso, impreziosendo la silhouette

     












CROP TOP: un semplice top corto, c'è chi lo preferisce fin sopra l'ombelico e chi, invece, fin sotto al seno. Perfetti su capi a vita alta, che siano gonne o pantaloni. Preferibili nelle tonalità neutre - bianco, crema, beige, oliva, cachi, sabbia, nude, avorio, camel, army - per alludere ai colori della natura.





















PANTALONE COULOTTE: per un outfit boho-chic o sporty-chic, i pantaloni coulotte sono leggerissimi e freschissimi. Sceglili nelle tonalità neutre per un look più raffinato, opta per tonalità più vivaci per un look sportivo.





















FRANGE E CAMOSCIO: è la stagione delle frange e del camoscio! Puoi osare un total look o scegliere di completare il tuo outfit con una borsa scamosciata con tanto di frange.

Maria Raffaella Papa

Sono un'amante dell'arte, e il mondo ne è pieno. Musica, arte visiva, film, letteratura, natura. Le punte della mia vita, e la mia esistenza oscilla tra un vertice e l'altro. 


Scrivo, scrivo tanto ma non molto. Scrivo quando sento il bisogno di farlo, quando devo raccontare una piccola storia, qualcosa che ho visto, qualcosa che ho sentito o provato. E leggo, leggo tanto ma non molto. Leggo quando sento di star perdendo la strada, quando ho bisogno di un lampione che mi faccia luce, che mi aiuti a ritrovare il mio percorso. 

Un mio difetto? Sono una perfezionista. Tutto deve essere in perfetto ordine, perfettamente allineato, perfettamente centrato, non una sbavatura, niente di fuori posto. Per questo sono molto lenta, lentissima, in tutto ciò che devo fare.
Un mio pregio? Sono una perfezionista. Sono dell'idea che le cose o vanno fatte bene o non le si fanno. E un buon lavoro esige tempo. Tutto deve essere accurato, selezionato, ben disposto.  

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Barra video

Loading...