Inverno felice con Immunilflor. La mia opinione sul prodotto

Succede che amo l’inverno e l’autunno, molto più dell’estate anche se poi mi lascio trascinare dal bello che c’è di ogni stagione.
Ma se proprio devo confessarvelo tra le gioie di indossare cappotti, cappelli e sciarpe e passare i weekend sotto il maxi piumone rosso, c’è il terrore di ammalarmi.
Nonostante infatti “copriti qua e copriti là” non c’è inverno che passa senza che io mi ammali almeno una volta.
Ricordo ancora il Natale d’infanzia, tutti allegri e spensierati e io a letto con la febbre.
E anche se 
oggi sono adulta, grossa e vaccinata il rischio di ammalarmi è sempre dietro l’angolo. Basta infatti
un colpo di vento o una sera senza la maxi sciarpa e il danno è fatto.
Mi capite vero?






A.A.A. Cercasi rinforzi per sistema immunitario


Capita, non nasciamo tutti super forti e robusti pronti ad affrontare qualsiasi intemperia. C’è anche chi come me al primo soffio di vento si ammala. Ma non è una tragedia, o meglio non lo è se si è
capaci di affrontarla nel modo giusto e con qualche aiutino, che è sempre il benvenuto.
Ufficialmente quindi chiedo l’aiuto da casa, anzi da Esi.
Intanto, conoscete Esi vero? Pur sapendo che l’azienda non necessita di presentazioni da parte mia, vi dico giusto due cose per contestualizzare il prodotto di cui tra poco vi parlerò. Esi è azienda
leader nella produzione e vendita di prodotti fitoterapici, dietetici ed integratori alimentari naturali per il benessere dell’individuo ed opera dal 1975.
E’ proprio da Esi che ho ricevuto l’aiuto per contrastare i malanni invernali grazie alla linea Immunilflor, integratori alimentari per rinforzare il sistema immunitario.
Immunilflor è un integratore alimentare a base di Echinacea, Uncaria, Zinco e Vitamina C. I primi due ingredienti sono utili per favorire le naturali difese immunitarie mentre la vitamina C e lo zinco contribuiscono alla normale funzione del sistema stesso.
La linea Immunilflor è composta dalle naturcaps, i pocket drink, i mini drink, e lo sciroppo Junior.
Io ho provato sia i mini drink che le naturcaps e vi racconto la mia esperienza. 


Immunilflor naturcaps e mini drink. Opinione e recensione.


La prevenzione non è mai troppa e vista la mia propensione ad ammalarmi (vedi sopra) ho deciso di ricorrere ad un doppio aiuto per prevenire i malanni stagionali e, non vorrei dirlo troppo ad alta
voce ma pare che stia funzionando.
Incuriosita dalle naturcaps e dai mini drink, ho deciso di provare questi due prodotti della linea Immunilflor, del resto l’inverno è lungo e sicuramente questi sono un valido alleato per affrontare la
stagione del freddo del migliore dei modi.
La mia opinione con Immunilflor mini drink.
Come il nome stesso suggerisce, questo integratore alimentare si presenza in pratici mini drink da assumere una volta al giorno.
I mini drink sono a base di Echinacea, Uncaria, Zinco e Vitaminca C con l’aggiunta di Miele di Manuka. Proprio questo ultimo ingrediente riesce a conferire sapore e gusto piacevole al drink
rilasciando ovviamente all’interno dello stesso tutte le benefiche proprietà di questo miele, conosciute in tutto il mondo. Gli altri ingredienti invece favoriscono e normalizzano le funzioni del
sistema immunitario.
Ho iniziato la mia esperienza con Immunilflor mini drink a inizio stagione proprio perché si sa, è quello il periodo più rischioso per ammalarsi. Amo l’autunno e non potevo rischiare di perdere le
attività outdoor come il foliage che tanto amo fare.
Così ho iniziato a prendermi cura delle mie difese immunitarie con Immunilflor mini drink. Come anticipato, questo integratore alimentare ha un sapore molto gradevole e delicato, per niente
invasivo. La scatola contiene 12 mini drink e io, come consigliato da Esi stessa, ho provveduto all’assunzione di un mini drink al giorno.
I risultati sono presto detti, a parte un lieve raffreddore settembrino ho sconfitto i miei malanni stagionali.




La mia opinione con Immunilflor naturcaps.
Come i mini drink della stessa linea, anche le naturcaps non hanno deluso, ma io su questo non avevo dubbi. La formulazione di questo integratore alimentare si basa sugli stessi principi del mini
drink: Echinacea e Uncaria favoriscono le naturali difese organiche, la vitamina C e lo Zinco invece contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario.
Questo integratore si presenta in piccole capsule completamente naturali, sono infatti costituite da una fibra vegetale ottenuta dalla fermentazione della tapioca. La confezione è composta da 30
naturcaps.
Attualmente sto provando questo integratore alimentare e devo dire che anche in questo caso sta
svolgendo una funzione egregia. Le capsule sono praticissime, grazie alla loro consistenza, sono riuscita a portarle sempre con me in questo ultimo periodo fatto di viaggi di lavoro e piacere.
La scatola infatti occupa pochissimo spazio ed è per questo che le naturcaps possono essere messe anche in borsetta.






Come avrete intuito, sono abbastanza soddisfatta dei due prodotti recensiti della linea Immunilflor soprattutto perché il risultato che più speravo è stato quello ottenuto: non ammalarmi
con l’arrivo delle stagione fredde. 
Il mio sistema immunitario ringrazia e anche io.

Sabina Petrazzuolo

Lifestyle Blogger - Segni particolari: Ecclettica. Classe 1988, storica dell'arte e esperta di comunicazione digitale, amante dei viaggi, della moda e della cultura.
Delle mie passioni ne ho fatto un lavoro e dopo anni di formazione ed esperienze professionali attualmente lavoro come freelance seguendo startup e aziende di settore. Nel "tempo libero" mi dedico alla scrittura, oltre a scrivere ed editare articoli su Uptowngirl Blog collaboro con testate giornalistiche e magazine. Mi trovate con un macbook in una mano e la valigia nell'altra, pronta a scoprire nuovi luoghi, tradizioni e culture, conoscere nuova gente e nuovi sapori.

Ho trasformato la mia vita in una storia che racconto ogni giorno su Uptowngirl.it

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!