Viaggio di nozze in vista? Facciamoci guidare da Lonely Planet

Anche quest’anno arriva la topten targata Lonely Planet delle dieci città da visitare nel corso del 2018. C’è anche l’Italia, con Matera. Un’utile guida per scegliere anche il luogo migliore dove trascorrere una romantica luna di miele.



Honeymoon mood


Il matrimonio, si sa, rappresenta per molti il giorno più bello della vita. Quale modo migliore di terminarlo con un romantico viaggio di nozze? Anche per riprendersi dallo stress dell’organizzazione, perché per raggiungere la perfezione e realizzare un evento unico c’è bisogno di tanta pazienza e creatività. Dalla scelta della location a quella delle bomboniere (che per risparmiare tempo e denaro, senza rinunciare all’esclusività, può anche essere fatta on line sul portale narabomboniere.com), le piccole, grandi cose da mettere a punto sono davvero numerose ed è facile arrivare al giorno del fatidico sì anche un po’ stanchi, bisognosi proprio di una bella vacanza all’insegna del relax.

Tutti i consigli degli esperti


Lonely Planet è la casa editrice di guide turistiche più famosa al mondo. Una vera e propria Bibbia dei viaggiatori. Come non lasciarsi prendere per mano e consigliare per essere sicuri di scegliere le mete più in del momento? Dieci le destinazioni imperdibili per il 2018, dall’Italia all’Australia. Ce n’è per tutti i gusti ed è praticamente impensabile non riuscire a trovare il viaggio su misura per tutti. 
Ecco il podio.
Quest’anno sul gradino più alto del podio c’è una città europea, la calda e accogliente Siviglia, in Spagna. Gli autori evidenziano la trasformazione che, nel corso degli ultimi 10 anni, la città ha subito: da città metropolitana e caotica a centro perfetto per biciclette e tram, con una ritrovata fioritura artistica che la rende un luogo ricco di fermento culturale. Nel 2018, la capitale dell’Andalusia ospiterà la 31° edizione degli European Film Awards e si appresta a celebrare, con oltre una dozzina di mostre, i 400 anni dalla nascita di uno dei suoi artisti più noti, il pittore Bartolomé Esteban Murillo.
Secondo posto per la statunitense Detroit, che vive una seconda giovinezza dopo un prolungato periodo nero legato alla crisi economica che ha fortemente colpito l’industria dell’automotive, vero cuore pulsante dell’economia locale. gallerie d’arte, spazi aperti, aria nuova, insieme con nuove opere pubbliche (come la nuova arena per hockey e basket), tre nuovi parchi e nuovi alberghi stanno restituendo alla città la giusta visibilità. Terzo posto per Canberra, Australia. Qui nel 2018 si svolgeranno numerosi eventi da non perdere, dal centesimo anniversario dell’armistizio della Prima Guerra Mondiale alla Giornata della Riconciliazione, che celebra la lunga tolleranza che caratterizza i rapporti tra indigeni e non australiani.

viaggio di nozze, le mete 2018

Il resto della classifica.

Nella top ten c’è ancora un bel pezzetto di Europa. Vale la pena fare una passeggiata ad Amburgo, in Germania, soprattutto per gli amanti di Wagner e delle sue opere (io personalmente vi consiglio anche Berlino). La città tedesca, inoltre, vanta una delle migliori e più divertenti vite notturne del continente. Provare per credere. Anche l’Italia fa capolino nella classifica Lonely Planet, con Matera e i suoi sassi, capaci di incantare anche i viaggiatori più esigenti. Ma non ci sono solo i sassi, anche i monasteri antichissimi e i labirinti scavati nella roccia con le pitture rupestri rappresentano elementi imprescindibili del fascino di questa piccola perla. Tra le chicche imperdibili in Europa c’è anche la città belga Antwerp che si prepara a celebrare la giornata del Barocco nel 2018, in onore del suo residente di fama mondiale, il pittore fiammingo Rubens. E poi c’è la norvegese Oslo, con il suo fascino nordico, a un passo dai fiordi e dalla natura incontaminata. Tra le mete consigliate anche: Kaohsiung (Taiwan), San Juan (Puerto Rico) e Guanajuato (Mexico).

viaggio di nozze, le mete 2018

Sabina Petrazzuolo

Lifestyle Blogger - Segni particolari: Ecclettica. Classe 1988, storica dell'arte e esperta di comunicazione digitale, amante dei viaggi, della moda e della cultura.
Delle mie passioni ne ho fatto un lavoro e dopo anni di formazione ed esperienze professionali attualmente lavoro come freelance seguendo startup e aziende di settore. Nel "tempo libero" mi dedico alla scrittura, oltre a scrivere ed editare articoli su Uptowngirl Blog collaboro con testate giornalistiche e magazine. Mi trovate con un macbook in una mano e la valigia nell'altra, pronta a scoprire nuovi luoghi, tradizioni e culture, conoscere nuova gente e nuovi sapori.

Ho trasformato la mia vita in una storia che racconto ogni giorno su Uptowngirl.it

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!