Carbossiterapia e tecnologia Carbo2 HP: bellezza e salute prima di tutto


C’erano una volta i venti, i capelli svolazzanti e le magliette scollate.
C’erano una volta i trenta, le sciarpette, le allergie, le rughe e la cellulite. C’era una volta l’età che avanza e per fortuna ci sono anche i rimedi.

Lo so, a 30 anni si è ancora giovani ma la parte desperate housewives comincia a delinearsi e a diventare preponderante e la cosa più divertente è che non è limitata solo alla ricerca della pelle perfetta ma anche alla voglia di mettere da parte i risparmi per acquistare l’ultimo modello di robot aspirapolvere. Ma quella è un’altra storia.

Oggi voglio parlarvi di bellezza tutta al femminile, di quella che noi donne temiamo di perdere e veder sfiorire sopratutto tra i trenta e i quaranta anche se poi “son tutte belle le donne del mondo”. 


La bellezza della donna così come la salute va protetta ad ogni età. Diciamo pure che grazie alle tecnologie odierne e ai nuovi studi è sempre più facile trovare trattamenti estetici e rimedi anti età di grande valore qualitativo che intervengono sia sulla bellezza che sulla salute come la carbossiterapia. Ne avete mai sentito parlare?




Carbossiterapia: cos’è e come funziona.


La carbossiterapia è una tecnica utilizzata in medicina estetica che prevede l’utilizzo di anidride carbonica allo stato gassoso a scopo terapeutico per combattere problemi circolatori e inestetismi cutanei. Il trattamento avviene attraverso delle micro iniezioni sotto cutanee localizzate che consentono all’anidride carbobonica di agire a diversi livelli.
E’ nata nel 1932 in Francia, presso le terme di Royat dove venivano praticati bagni carbogassosi per il trattamento delle arteriopatie.

I benefici di questo trattamento son tantissimi, la carbossiterapia infatti è in grado di migliorare il flusso sanguineo e il metabolismo cutaneo aumentando l’ossigenazione dei tessuti.
Una volta iniettato sotto la cute il biossido di carbonio esercita un’azione sulla circolazione, interviene sul grasso grazie ad un’azione lipolitica e interviene sulla cute, oltre a determinate un aumento del microcircolo e ad ossigenare i tessuti facendo apparire la pelle fin da subito più luminosa, tonica e compatta.



Vantaggi della Carbossiterapia


La Carbossiterapia è indolore grazie alla tecnologia che la contraddistingue. La frequenza del trattamento di solito è settimanale e in base all’area interessata il numero di sedute varia dai 5 ai 15 per ciclo. Ogni seduta dura in media 15 minuti.
I vantaggi della carbossiterapia sono tantissimi, intanto si tratta di una terapia medicinale estetica non invasiva, anallergica, sicura e veloce. Inoltre questa tecnica interviene con successo sulla cellulite, sul rilassamento cutaneo e sull’invecchiamento della pelle ma anche per risolvere casi di  insufficienza venosa cronica e ulcere venose e arteriose.

Bellezza e salute quindi, un binomio vincente che a quanto pare può essere perseverato grazie alla carbossiterapia.
Ma da dove si comincia? E a chi bisogna affidarsi per questi trattamenti? Ve lo spiego subito.


Carbossiterapia e tecnologia Carbo2 HP: a chi rivolgersi

Come ho anticipato, parliamo di un trattamento che può essere effettuato solo da medici o personale medico e non si effettua nei centri estetici.
Tuttavia in Italia è possibile rivolgersi a centri specializzati che utilizzano la tecnologia avanzata Carbo2 HP, ideata e prodotta da DTA MEDICAL, una garanzia sul mercato.


Questa tecnologia consente un trattamento sicuro, privo di tossicità, indispensabile per salute, bellezza e forma fisica grazie ad una strumentazione easy-tech di ultima generazione per microiniezioni di anidride carbonica medicale (CO2) e un e Software dedicato con programmi standard e personalizzabili.



DTA Medical è un brand della società Acea Medica che ha sede a Milano, nata dall’esperienza pluridecennale dei suoi fondatori. La società si occupa di progettazione, realizzazione e commercializzazione di strumenti elettromedicali e di prodotti cosmeceutici totalmente made in italy a proprio marchio e per conto terzi.

Attualmente le tecnologie a marchio DTA Medical sono 6, tra queste troviamo Carbo2HP per la carbossiterapia e E.A.S.T.
A proposito di E.A.S.T., si tratta di uno trattamento che effettua un “intervento chirurgico senza bisturi”. Uno strumento pratico e maneggievole utilizzato per soft lifitng della cute in eccesso, per la correzione delle ptosi palpebrali e per la correzione di cicatrici.



Non vi resta quindi che fare una ricerca dei centri che utilizzano le tecnologie a marchio DTA Medical e mettere salute e bellezza nelle mani di specialisti.



ENTRA A CASA DI SABINA.
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornata sui viaggi, esperienze e novità che racconto ogni giorno sul blog. Niente Spam, giuro. Solo qualche notizia per aggiornarti sul tuo blog lifestyle preferito.

Sabina Petrazzuolo

Italian Lifestyle Blogger - Nata sotto il legno del leone. Confusionaria e confusa, eclettica per dirlo elegantemente. Amante dei fiori e del colore rosso sogna una vita vista mare immersa nei colori dell'autunno e negli addobbi di Natale. Storica dell'arte, digital project manager e blogger, si occupa di formazione e consulenza per l'avvio di progetti digitali. Vive delle sue passioni e le racconta su Uptowngirl.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

//]]>