Decalogo Halloween: le dieci cose da fare il 31 Ottobre

Sospeso a metà tra l'Autunno e l'inizio dei preparativi Natalizi c'è il 31 Ottobre, un giorno come tanti apparentemente, se non per la ricorrenza che lo contraddistingue: Halloween.
Halloween è una festa popolare di origine celtica, celebrata soprattutto negli Stati Uniti e in Canada, anche l'Italia ha accolto con entusiasmo questa tradizione e anno dopo anno il numero dei festeggiamenti di Halloween aumenta esponenzialmente.





Ma cosa fare ad Halloween?

Alla stregua di Capodanno e Ferragosto, arriva la fatidica domanda anche per la festa più macabra dell'anno.
Ho pensato così di istituire il decalogo Halloween, una lista di dieci cose da fare il 31 Ottobre per tutti gli amanti di questa festività.



Halloween: dieci cose da fare il 31 Ottobre


- Organizzare un viaggio
In questo caso scegliete mete dove Halloween più che una festa è vero e proprio mantra. Tra queste vi segnalo: New Orleans, la città della Louisiana conosciuta come la capitale americana dei riti voodoo, Oaxaca in Messico dove si celebra una delle versioni più autentiche del Dia de los Muertos, Derry Londoderry, antica e murata città dell'Irlanda del nord dove si festeggia il Samhain, il Capodanno Celtico da cui deriva Halloween.


- Organizzare una festa
Se siete amanti delle feste, Halloween è il giorno giusto per organizzarne una. Procuratevi dei vestiti spaventosi e mettetevi tra i fornelli per servire agli invitati cibi apparentemente disgustosi. Se avete creatività, non fate mancare qualche scherzetto riservato ai più paurosi

- Distribuire dolciumi
Se credete che Halloween sia soprattutto per i bambini e il vostro programma è quello di restare a casa, fate scorta di dolciumi e caramelle per distribuirle ai bimbi che suoneranno alle vostre porte durante la serata del 31 Ottobre






- Restare in casa
Coperta, Divano, candele accese e un film davvero spaventoso. Non è poi così male trascorrere la notte di Halloween in questo modo, non credete?

- In cucina
Halloween è anche la festa delle food addicted, non credete? Proprio in questa occasione, potrete sbizzarrirvi nella preparazione di dolci e pasticci salati dalle più improbabili forme. Farete felici chi vi sta accanto.





- Al Parco Giochi
Se la festa di Halloween è tra le vostre preferite e il bambino che è in voi chiama, è il caso di festeggiare al parco giochi. Sono tantissimi gli eventi a tema organizzati dai parchi di tutta Italia. A Roma e nel Lazio ad esempio c'è Raimbow Magic e Cinecittà Worlds che organizzano delle feste davvero spaventose. Cercate il parco giochi più vicino casa vostra

- Tutti in maschera
Se il Carnevale, ad esempio, è una delle feste che amate di più, perché non approfittate di Halloween per mascherarvi? Il consiglio è quello di optare per trucco e parrucco davvero mostruosi e inquietanti, siate originali: di diavoli e streghe ce ne sono in giro tanti

Qui trovate qualche consiglio: make up Halloween fai da te

- Dolcetto o scherzetto
L'età non conta, non durante la notte di Halloween. Travestitevi, magari proprio da bambini, e andate anche voi dai vicini a fare dolcetto o scherzetto, non spaventateli troppo però

- Scherzi da brivido
Se siete dei burloni, e volete togliervi qualche sassolino dalla scarpa con chi durante l'anno vi ha fatto penare, Halloween è il giorno giusto per far spaventare amici e parenti. Cominciate dal make up, riproducendo una finta ferita, proseguite con telefonate silenziose e ragni nella borsa. Attenzione a non esgaerare, potreste ritrovarvi senza più amici.

- Meditare per Samhain
La festa di Halloween affonda le sue radici in Samhain, il capodanno celtico, che rappresenta il passaggio: soglia, conclusione e inizio. Si tratta di un momento molto particole e intenso adatto alla meditazione.




E voi, avete già scelto cosa fare ad Halloween?

Sabina Petrazzuolo

Italian Lifestyle Blogger - Nata sotto il legno del leone. Confusionaria e confusa, eclettica per dirlo elegantemente. Amante dei fiori e del colore rosso sogna una vita vista mare immersa nei colori dell'autunno e negli addobbi di Natale. Storica dell'arte, digital project manager e blogger, si occupa di formazione e consulenza per l'avvio di progetti digitali. Vive delle sue passioni e le racconta su Uptowngirl.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

//]]>