Le 4 Stagioni Hygge: Autunno

Quando fuori la natura si scatena, recupero la dimensione domestica dell'hygge.
Come vi ho spiegato nella Guida per Principianti all'Hygge, la casa è la parte fisica della filosofia danese che è un po' anche quella del mio mondo.
Una premessa è doverosa, si può Hyggare tutto l'anno, è per questo che amo parlare de Le 4 Stagioni dell'Hygge, ma è innegabile che a partire dall'Autunno qualcosa di magico accade esattamente all'interno delle nostre case, ed è bellissimo.


Le 4 Stagioni Hygge: Autunno



Hygge e l'Autunno

Cercare quella dimensione intima e di calore quando fuori piove ed è buio per me è la concretizzazione del significato di Hygge, ma ammetto che forse un po' sbaglio. E' bellissimo infatti recuperare quella dimensione di felicità anche all'esterno, durante le attività outdoor e i viaggi, ma provo sempre un certo sollievo quando aprendo la porta di casa sento quel profumo così caro e familiare a me.

PRIMA DI ANDARE AVANTI!
Tutti mi chiedete perché io abbia scelto di "rifugiarmi" o meglio rispecchiarmi in una filosofia "straniera", così apparentemente lontana dalle mie tradizioni, una filosofia della felicità che viene da un Paese che in quanto a stili di vita è lontana anni luce dal posto dove vivo. Ma ne siete davvero sicuri?
Io sono cresciuta tra pranzi interminabili di famiglia, tra incontri e abbracci a casa di nonna, tra candele, piatti decorati e regali ben impacchettati il giorno della vigilia di Natale, sono cresciuta nella mia camera scrivendo di fronte alla finestra mentre ammiravo la natura fino ad arrivare all'età adulta dove mi sono ritrovata sorseggiando tè con le amiche e scegliendo un mazzo di fiori ogni settimana per dare nuova luce alla mia zona living.
Tutto questo non è forse estremamente hyggeling?

Ma torniamo a parlare dell'Hygge e dell'Autunno.

L'autunno è una delle stagioni che io amo di più, per la sua forza di maturazione e cambiamento. Questo è il periodo dell'anno in cui "torniamo" nelle nostre case, che ci abbracciano e ci coccolano grazie ad una dimensione di appartenenza, a volte quasi inspiegabile.


Le 4 Stagioni Hygge: Autunno


A fine Settembre per me inizia il periodo della "scorta" di tutte quelle cose che mi serviranno per vivere di nuovo la mia casa in maniera Hygge. Intendiamoci, non rinuncio assolutamente ad una splendida passeggiata nel parco illuminata dal sole tiepido dell'Autunno o allo spettacolo del Foliage, quello che mi conforta però è che al ritorno c'è la mia casa.

L'autunno è il periodo in cui resto in casa alla sera e mi dedico ai miei progetti, alla cucina o alla lettura di un buon libro, meglio ancora se cartaceo così da poterne sentire l'odore. Le candele accese, quelle non mancano mai.
Quando ho voglia di un momento hyggeling a casa mia ho due opzioni: chiamare gli amici e trascorrere del tempo con loro tra chiacchiere e risate oppure creare un'atmosfera soffusa per leggere o pensare e meditare.


10 cose Hygge che amo fare in Autunno


Lo so, ogni volta che mi ritrovo a parlare di Hygge, finisco col scrivere emozionalmente, ma perché è inevitabile, faccio fatica io stessa a volte a spiegarvi l'Hygge, così in maniera concreta oggi vi riporto 10 cose Hygge da fare durante l'Autunno.

Badate bene però, non basta soltanto emulare le cose in questa lista, Hygge è prima di tutto uno stato mentale, sta a voi cogliere il vero senso delle vostre piccole azioni.


Le 4 Stagioni Hygge: Autunno


1) Invitate gli amici ad Hyggare con voi: preparate qualche ricetta gustosa ai fornelli e chiedete a loro di portare altre cose da mangiare, posate i telefoni e godetevi la compagnia senza altri pensieri
2) Create un libro di ricette Hygge
3) Arredate la casa con delle piante, quelle che più vi mettono armonia
4) Create degli ambienti luminosi e confortevoli per il giorno e più soft per la notte
5) Allestite un angolo davvero Hygge: ghiande, foglie d'autunno, una piccola zucca e delle candele, verso sera, quell'angolo diventerà la luce del vostro rifugio
6) Comprate un plaid dai colori autunnali, avvolgetevi in esso e lasciatevi andare nel calore che sa darvi
7) Acquistate un tappeto, di quelli morbidissimi e posizionatelo vicino al vostro angolo Hygge. Verso sera, sedetevi su di esso e leggete il vostro libro con atmosfera soffusa
8) Dopo il rientro o al termine dei vostri lavori in casa preparatevi una bevanda calda e sorseggiatela in un ambiente di comfort
9) Fate qualcosa a mano, che sia un dolce o dei piccoli regalini per i vostri ospiti
10) Create dei centrotavola e/o altre decorazioni utilizzando tutti gli elementi naturali dell'autunno: foglie, ghiande, melograni, zucche



E voi? Siete pronti ad Hyggare? Vi leggo nei commenti.



ENTRA A CASA DI SABINA.
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornata sui viaggi, esperienze e novità che racconto ogni giorno sul blog. Niente Spam, lo odio quanto te. Solo qualche notizia per aggiornarti sul tuo blog lifestyle del cuore.


Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo ORA ↓

Sabina Petrazzuolo

Italian Lifestyle Blogger - Nata sotto il legno del leone. Confusionaria e confusa, eclettica per dirlo elegantemente. Amante dei fiori e del colore rosso sogna una vita vista mare immersa nei colori dell'autunno e negli addobbi di Natale. Storica dell'arte, digital project manager e blogger, si occupa di formazione e consulenza per l'avvio di progetti digitali. Vive delle sue passioni e le racconta su Uptowngirl.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

//]]>