Viaggi Slow Foot e Digital Detox: disconnettersi per ritrovarsi

Sapevate che utilizzando normalmente internet, si partecipa a pi√Ļ di 2000 interazioni digitali, essendo questo canale il principale mezzo di comunicazione per me e il mio lavoro, non c'√® molto da dire, io sono sempre connessa.

Per questo, ho dedicato molti miei viaggi allo slow foot, assaporando il piacere di conoscere e vivere un territorio in tutta la sua naturalezza, di parlare con le persone del posto, di ammirare per ore i panorami e di staccare il cellulare.

Ci sono riuscita? Non totalmente, ma il risultato di questo digital detox è stato piuttosto soddisfacente.





Viaggi slow foot: lontani dallo stress


Disconnettersi dal mondo digital è possibile, e dovremmo farlo tutti anche solo una volta, anche solo per pochi giorni. Riscoprire la bellezza di dedicarsi in maniera totale ed esclusiva ai 5 sensi, dimenticando tutto il mondo che ci circonda.
Il viaggio lento, si presta benissimo a questo allontanamento della tecnologia.
Tutto quello che dovete fare è staccare i vostri smartphone, dimenticare la connessione internet e godervi tutte le meraviglie della destinazione scelta, fosse anche il lago dietro casa.



Vacanze all'insegna del detox digital


Spiagge selvagge, paradisi terrestri, boschi e foreste, questi sono sicuramente i viaggi dove poter trascorrere una vacanza all'insegna del detox digitale.
Attenzione però a non scegliere mete troppo comuni, il rischio tangibile è quello di ritrovarvi tra milioni di turisti con smartphone alla mano, non vorrete mica cadere in tentazione.
Affrontare un viaggio con i presupposti di un detox digitale, mi sembra un ottimo modo per vivere un esperienza personale e diversa dall'ordinario che può applicarsi anche per i viaggi in solitaria.



Mete per viaggiare all'insegna dello slow foot

Disconnettersi per ritrovarsi.

Ecco alcune mete per un viaggio slow foot all'insegna del digital detox.

Ibiza.A differenza di quanto si pensa, l'isla blanca, può essere il luogo perfetto per sconnettersi da tutto e ritrovare la pace, tra calette inaspettate, mare dalle tante sfumature di blu e pinete dove meditare. Ovviamente, vi consiglio di andarci ad Aprile o a Ottobre per vivere una vera esperienza slow lontano dal turismo di massa.

Potete trovare gli hotel qui: hotel Ibiza.

Fuerteventura.
Il sud dell'isola di Fuerteventura, pu√≤ trasformarsi nel vostro paradiso, lontano dalle connessioni. Jandia e Morro Jable, le spiagge e le coste frastagliate, svelano la parte pi√Ļ selvaggia dell'isola, quella meno turistica, quella in cui ritrovarsi.
Potete trovare i voli qui: Fuerteventura Voli.



Viaggi Slow Foot e Digital Detox


Sardegna.
I profumi di mirto, lavanda e ginepro inebriano l'aria del sud della Sardegna: Spartivento √® uno dei luoghi pi√Ļ remoti e selvaggi dove poter ascoltare il rumore delle onde che si infrangono sulla sabbia.



Viaggi Slow Foot e Digital Detox


Umbria.C'è un posto nella regione umbra che si chiama l'Eremito, e non è un caso. Ci troviamo in provincia di Terni, questa strattura, bandisce totalmente la tecnologia: è possibile rilassarsi, pensare, scrivere e ritrovare se stessi all'interno di celle, che prima erano dimore dei frati.


Botswana.Siamo in Africa Meridionale, circondati dal deserto senza sbocchi sul mare. Qui c'è un camping dove non c'è segnale wifi, si dorme in tenda, circondati dai Baobab si ascolta la natura e si guardano le stelle.


Viaggi Slow Foot e Digital Detox


Continuate a seguirmi e lasciatevi ispirare dai miei racconti di viaggio.







ENTRA A CASA DI SABINA.
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornata sui viaggi, esperienze e novità che racconto ogni giorno sul blog. Niente Spam, lo odio quanto te. Solo qualche notizia per aggiornarti sul tuo blog lifestyle del cuore.

Sabina Petrazzuolo

Nata sotto il legno del leone. Confusionaria e confusa, eclettica per dirlo elegantemente. Amante dei fiori e del colore rosso sogna una vita vista mare immersa nei colori dell'autunno e negli addobbi di Natale. Storica dell'arte, digital project manager e blogger, si occupa di formazione e consulenza per l'avvio di progetti digitali. Vive delle sue passioni e le racconta su Uptowngirl.it

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

//]]>