martedì 16 giugno 2020

Come diventare blogger: da dove comincio?

Durante i miei corsi e i laboratori di scrittura e blogging, una domanda, da parte dei miei allievi, è ricorrente: voglio creare un blog, ma non so da dove cominciare.


Come diventare blogger: da dove comincio?




Creare un blog oggi, in quella che possiamo definire l'era dei social network, rappresenta la strada migliore per farsi conoscere e per mettere in risalto abilità e competenze, per posizionarsi e raccontare il proprio lavoro. Ma come tutti gli inizi, anche questo, può risultare complicato.


Creare un blog, da dove comincio?


È successo anche a me, quando ho aperto questo blog nel 2012 avevo così tante idee e voglia di fare, che mi sono persa e aggrovigliata tra le tante cose da fare. E se è vero, che la mia conoscenza del digitale e della programmazione mi ha permesso di mettere online, in pochi giorni, Uptowngirl.it, è vero anche che senza un business plan e degli obiettivi precisi, mi sono persa più e più volte.

Ecco perché, se volete diventare blogger e non sapete da dove iniziare, questo articolo vi sarà d'aiuto. Scopriamo insieme, step by step, ingredienti e occorrente per diventare blogger professionista.


Come diventare blogger: da dove comincio?



Iniziamo dalla piattaforma


Senza un contenitore, le parole non possono essere messe insieme, a questo ci servirà la piattaforma da scegliere per mettere in piedi il nostro blog. In questo caso potete optare per quella più famosa, Wordpress, o ripiegare sulla più semplice Blogger. Una buona alternativa è data da Joomla.
Se non sapete da dove iniziare, rivolgetevi a un professionista, meglio ancora se optate per un corso, online o dal vivo, per imparare a metterci le mani.

Non dimenticate di comprare lo spazio sul web, con tophost.it, ne avrete uno a soli 14 euro.


Pronti, partenza, via


Ora che abbiamo la piattaforma, e l'idea, è il momento di passare all'operatività, ma prima è il caso di farsi alcune domande per fissare obiettivi e capire in quale direzione questo progetto dovrà andare.
Eccone alcune:

- Questo blog mi sarà utile per il mio lavoro?
- Posso trasformare la mia passione in professione?
- Di quale tematica o argomenti voglio parlare?
- Avrò tempo di gestire il blog?
- Perché lo faccio?

Prendete carta e penna e segnate le risposte, dopo di che create una vera e propria strategia per obiettivi. A questo proposito, ho scritto un articolo sull'importanza del brief, e su come questo strumento sia molto utile per la creazione di una strategia di blogging e monetizzazione.


I destinatari


Chiaro è, che se non abbiamo un pubblico di destinazione, stiamo solo parlando a vuoto. In qualsiasi progetto di comunicazione che si rispetti, le persone sono al primo posto, perché loro sono i destinatari di tutto (servizi, prodotti, parole).


I contenuti


Ora è il momento di scrivere, per davvero. Ma cosa avete da dire? Scegliete con cura, soltanto gli argomenti di cui siete esperti e evitate di parlare di cose che non conoscete. Organizzate le sezioni del vostro blog in maniera semplice e intuitiva, così da consentire ai lettori di trovare tutto ciò che stanno cercando. Scegliete delle macro aree e trasformatele nelle categorie del blog, non dimenticate ovviamente una sezione "about" dove raccontate chi siete, che fate e i vostri obiettivi. Anche i contatti devono essere sempre ben visibili.


Come diventare blogger: da dove comincio?



I social network


Anche se avete deciso di diventare blogger, e non influencer, è impensabile rinunciare ai social network, che in questo caso saranno la piazza dove metterete in mostra il vostro spettacolo, quello che sapete fare.
Scegliete i canali giusti, meglio pochi social ma buoni, e soprattutto rappresentativi. Inutile scegliere di avere i profili su ogni social network se poi non comunicate con esso. Un buon punto di partenza è rappresentato sicuramente da Instagram e Facebook.


Osserva, ascolta e partecipa

Le cose più belle al mondo, le opere d'arte e le architetture maestose, non sono state costruite in un giorno, quindi abbiate la pazienza giusta affinché il vostro progetto cresca e prenda forma. Prendetevi cura di lui, come se fosse un giardino.

Osservate l'andamento, ascoltate i vostri destinatari e i lettori e migliorate il tiro. Non dimenticatevi di formarvi, di fare dei corsi online, di leggere i libri migliori sull'argomento. E iscrivetevi alla mia newsletter, niente spam, ma tanti consigli su come trasformare le proprie passioni in un lavoro, proprio attraverso il blog.


Join the conversation!

Grazie per i vostri commenti!

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso.

Ultime da Instagram

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Uptowngirl.it" sono di proprietà dei singoli autori e per questo non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2012 - 2020 Uptowngirl.it di Sabina Petrazzuolo. All rights reserved


info@uptowngirl.it - P. IVA - 02818540599
© Lifestyle e travel Blog di Sabina Petrazzuolo. Design by FCD.