giovedì 28 marzo 2019

Sono un lupo solitario per scelta

Sono un lupo solitario e lo sono sempre stato, sin da quando ero bambina.



Sono un lupo solitario per scelta


Ricordo bene quando preferivo saltare le uscite in cortile a ricreazione prima e le feste e i party dopo. Sì, anche durante la mia adolescenza inventavo scuse su scuse per non frequentare discoteche e altri eventi tipici di quell'età.

Non immaginatemi come una ragazza depressa chiusa in casa, non lo sono mai stata, neanche quando i social network non esistevano. Diciamo solo che non sono stata sempre particolarmente propensa alla vita mondana e nonostante le frequentazioni con amici e ragazzi e le uscite nei weekend ho sempre avuto la fortissima necessità di avere del tempo per me: per scrivere, per pensare, per immaginare, per amare.
Si anche l'amore per me era un processo della mia solitudine.

Mi serviva sopperire al vuoto che creavo attorno a me, mi capitava spesso di fare una sorta di caccia alla ricerca di quella persona che mi sarebbe stata accanto nel bene e nel male: nei miei momenti peggiori, nelle mie gelosie e ossessioni, nelle paranoie e nell'estenuante ricerca di domande a cui non avrei mai trovato un perché.
I risultati ve li lascio immaginare: disastrosi!

Nel migliore dei casi finiva con un allontanamento silente della persona scelta, nel peggiore io mi ritrovavo a vivere l'ennesimo dramma di un'umanità che non riconoscevo e arrivavo sempre a quella solita e conosciuta conclusione: sto meglio sola.

Sì perché poi diciamolo, quando si sceglie la solitudine ci si convince che questa sia l'unica strada per non soffrire a causa delle persone e dei loro atteggiamenti, come se poi ci fosse un codice etico e univoco al quale tutti devono ispirarsi.

Io l'ho pensato per tanto tempo, facendomi paladina di buoni sentimenti e buone azioni perché il tradimento e l'abbandono proprio non fanno parte di me.

Non ho mai fatto grosse distinzioni tra amici e fidanzati, per me il tradimento è sempre stato una cosa seria, piuttosto avrei dovuto lavorare sul significato stesso di tradimento e smettere di sentirmi umiliata e messa da parte solo perché le persone che interagivano con me avevano altri interessi.

Ho sempre fatto fatica ad accettare questo, ho sempre avuto molta difficoltà ad ammettere di non essere al centro della persona che avevo scelto come amica o come fidanzato. Quando succedeva, finiva sempre che mi promettevo di restare sola, perché sarei stata l'unica persona a non tradirmi, a non ferirmi, a non preferire qualcun altro a me. La verità è che mi perdevo proprio su questo punto, preferivo sempre gli altri a me.

Per anni ho creduto di potermela cavare da sola e così è stato. Per anni ho creduto che tenere a distanza le persone mi avrebbe tenuta al sicuro, così al contrario di tutto quello che si pensa conoscendomi perché sì, il mio carattere estremamente esuberante ed estroverso può ingannare, ho creduto che non accettando inviti a prendere un caffè o rispondendo con un "grazie" quando qualcuno mi scriveva "ti voglio bene", avrei trovato la strada della felicità, o quanto meno della serenità.

Ma i sentimenti spesso sanno essere più forti della volontà o forse inconsapevolmente o quasi ho fatto sì che questi prendessero il sopravvento e così ho deciso di far entrare, a poco a poco delle persone nella mia vita.

"Poche ma buone" mi sono detta, e non vi nego che ho rischiato di perderle per gli stessi motivi per cui in passato ho scelto la solitudine.
Ed è incredibile se penso che quelle persone, nonostante tutto hanno scelto di starmi vicino malgrado io le abbia respinte, rifiutate forse anche umiliate così tante volte da perdere il conto. 

Sono riuscita a dare fiducia alle persone, non completamente intendiamoci. Una parte di me è ancora convinta che prima o poi chi ti sta vicino ti tradirà per un motivo o per l'altro. Ma non posso negare che mostrare le mie fragilità e i miei mostri ad una persona che nonostante tutto mi è rimasta vicino abbia fatto si che questa si conquistasse un posto nel mio cuore.

Volete sapere se ne è valsa la pena?
Sì e no. Confesso che di delusioni ce ne sono state e probabilmente ce ne saranno ancora molte ma ho imparato a vivermi serenamente i rapporti.
Ci sono persone che sono nella mia vita da così tanto tempo, da non riuscirle ad immaginare in nessun altro posto nel mondo se non al mio fianco. Sono le stesse persone che nonostante le piccole delusioni e le incomprensioni sono sempre state qui, anche quando io non le vedevo.
Altre semplicemente sono state di passaggio, ma non per questo meno importanti.


Io nonostante tutto me la cavo. Sto imparando ad affidarmi alle persone e a chiedere aiuto senza troppi giri di parole anche se faccio una gran fatica.
Non sono ancora alla ricerca del branco ma non vi nego che mi piace passeggiare in compagnia quando fuori è buio.



Join the conversation!

  1. ciao!mi chiamo Doha,ma molti mi chiamano aurora,oppure dea ahhaha, ho letto la tua storia,ne stavo cercando una sui lupo solitari, e' uguale alla mia di storia...cioe' e come se tu avessi raccontato la mia in pratica..ho scelto io di essere un lupo solitario da quando avevo 4 anni,e' il mio animale preferito..mi piace distinguermi dagli altri,dalla massa,non seguo il branco..salto spesso le uscite con le amiche per ritrovarmi in pace con me stessa e sono felice cosi,ma non sono riservata,ho molti amici ma semplicmente la penso nel mio modo senza farmi influenzare dalle idee altri,mi piace essere diversa,penso e scrivo poesie o testi quando sono triste,metto sempre gli altri prima di me quando hanno bisogno di aiuto,spesso quello che faccio vedere e diverso da quello che penso veramente,nel senso che dal fuori sembro amichevole solare,mi fido di tutti ecc ma dentro non mi fido del tutto,sto sempre attenta pure con i miei migliori amici,la regola piu importante per me e' non tradire ne gli amici ne i fidanzati,non tradiro' mai un fratello,promesso #lupoalfa,mi piace fare a modo mio, non seguo il branco ma sono pronta ad accoglierli,nel senso che io faccio di testa mia,non cerco gli altri e non li inseguo,se mi vogliono loro possono venire da me e li accogliero',non seguo gli altri ma mi faccio inseguire..chi ti vuole veramente ti cerca,se sono amici veri possono restare..ho tantissimi amici,ci sono anche dei falsi amici pero,io so quali sono,loro non sanno che io lo so e pensano di ingannarmi..io lo so ma non faccio nulla,vado a testa alta e me ne frego,un giorno se ne accorgeranno da soli..non sono triste della mia scelta anche se non nego che mi hanno preso in giro ma continuero' nella mia strada,possono spegnere la luce da fuori e renderla buia, ma non potranno mai spegnere la luce che ho dentro,un lupo non finge,sai da subito che ti vuole mangiare,non sparlo degli altri,se ho qualcosa da dire la dico,vorrei trovare quelli che la penano come me..molti dei miei amici hanno una cotta per me,pero per il momento li rifiuto,sono amici per me,non cerco amore per ora..sembro strana ma sono solo diversa felicemente..magari molti mi criticheranno ma esprimono solo la loro idea e io la mia,raccontata cosi la mia vita sembra brutta ma credetemi mi piace cosi,sono felice,so chi sono gli amici veri e i falsi. a me piace uscire la notte,vorrei andarenel bosco quando ce buoi,camminare e sfogarmi correndo anche sotto la pioggia,e bellissimo.sono molto protettiva nei confronti gli amici veri o delle persone che amo,tocchi uno e partono tutti,saro sempre li a difenderli,in caso gli succedesse qualcosa io saro' li,se uno li tocca sono pronta a sbranarli,il lupo non e cattivo e' protettivo e la pena nel suo modo,se tu toccchi il figlio della lupa e ovvio che ti sbrana,se gli dai fiducia o se gli stai lontano non ti tocca. vabbeh mi sono persa a raccontare..scusate..so che non la penserete come me pero ho detto la mia parte,cio' che penso. #lupoalfa #luposolitario #nontradireimaiunfratello #selorosonodiavoliiosonol'inferno #selorosonoserpentiiosonounavipera #sevoglionogiocareconilfuocolibrucio. sembro cattiva ma non lo sono,amo gli amici e quelli che mi circondano e li trattero' sempre bene,sono rispettosa nei confroti di tutti,non faccio male a nessuno,ho scelto solo di essere me stessa. amo i lupi solitari,hanno personalita',hanno fatto una scelta che deriva dalla loro vita,hanno affrontato il male e il bene da soli,con i loro pensieri,affrontanto ogni cosa e imparando dai propri errori.

    RispondiElimina
  2. Cara Doha, sono contenta che tu ti sia rispecchiata nella mia storia, ma ancora più felice di sentirti soddisfatta della persona che sei. Il fatto di non cercare un branco non deve essere necessariamente una peculiarità negativa, anzi. Ci rende diverse dagli altri, ma del resto ognuno dentro di sé ha una propria originalità. E la solitudine beh, è un potente antidoto contro le delusioni e le sofferenze, ma anche uno strumento per attirare l'amore e i rapporti più veri. Ho capito che solo stando bene con stesse, e soprattutto con noi stesse, possiamo creare i rapporti più belli e longevi del tempo. Non tradirti mai!
    S.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti!

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso.

Ultime da Instagram

Copyright

I contenuti presenti sul blog "Uptowngirl.it" sono di proprietà dei singoli autori e per questo non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2012 - 2020 Uptowngirl.it di Sabina Petrazzuolo. All rights reserved


info@uptowngirl.it - P. IVA - 02818540599
© Lifestyle e travel Blog di Sabina Petrazzuolo. Design by FCD.