Burberry Prorsum P/E 2015: la poesia inglese e il mondo safari.

Come ogni anno, mentre cominciamo appena a goderci le meraviglie tanto attese per quest'anno, il fashion system è già proiettato verso il futuro, alimentando la fantasia. Burberry Prorsum, la linea più glamour del colosso Burberry, lancia la sua pre-collezione P/E 2015. 


Concepita dallo stilista britannico Christopher Bailey, la pre-collezionen è per la maggior parte ispirata dalle copertine dei grandi classici della letteratura inglese. Le illustrazioni e le grafiche scritte a mano, tratte da  “Winds & Showers,” “The Orchard” e “Explore and Adventureriportano sugli abiti un concetto di poesia rivisitato e moderno. 



Ma non è tutto volto alla tradizione british del brand. Bailey non rinuncia al suo amato Safari, che ripropone spesso in chiave moderna e meno statica: tasche oversize, quindi, su giacche e trench. Lo stilista riesce ancora a stupire, ammortizzando la durezza dei tagli abbinandoli ad abiti in pizzo e in seta. 


Tutto il resto della collezione, sfumata grazie alla tecnica del "dip dye", esce molto fuori dai soliti contorni: le lunghe gonne a tubo, super femminili e sempre sotto al ginocchio, sono rese meno rigide e più stravaganti da paillettes oversize opache e petali di seta cuciti a mano; gli abiti in maglia traforata, cucita a mano dagli artigiani del Galles, e il must del trench Burberry completano gli outfit, rispettando lo spirito elegante e dinamica di Prorsum. 


Simona Scardino

Simona Scardino

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!