IL MAKE UP DELLE STAR… BLAKE LIVELY

Tutti conosciamo la bellissima attrice americana Blake Lively.
Oggi famosissima grazie all’altrettanto famosissimo teen drama, Gossip Girl.
La vediamo nei red carpet più esclusivi di tutto il mondo, ed obbiettivamente i suoi outfit, trucco e parrucco sono sempre impeccabili.

E proprio in questo articolo parleremo del suo make up. Lo commenteremo passo dopo passo e lo analizzeremo per capire come poterlo riprodurre anche noi appassionate del mondo “beauty”.



Dunque, questa è un’immagine recentissima della bella Blake. Nello specifico, è stata scattata durante la premiere del suo ultimo film “Age of Adaline”.

Come possiamo vedere da questa foto, come in tutte le altre del resto, il suo maquillage, ha sempre quel risultato “acqua e sapone” che la rende elegante e raffinata in qualsiasi occasione.
Chiaro che, l’effetto, è un “finto acqua e sapone”. Il trucco c’è, eccome!

Come riprodurlo? Facile!


Leggete e armatevi di pennelli, fondotinta e tutto il necessario per un make up completo!

Iniziamo dagli occhi…
Blake non osa mai con ombretti o con colori particolarmente accesi. Predilige toni molto luminosi e mai troppo scuri.
Iniziate con l’applicazione di un primer occhi (non avrete in questo modo le antiestetiche pieghettine con l’accumulo di prodotto) e passate poi alla stesura di un ombretto luminoso (argento, champagne oppure oro).
Sul condotto lacrimale intensificate lo sguardo con un illuminante – servirà per ingrandire l’occhio – che poi applicherete anche sotto le sopracciglia (poco prodotto) per un effetto “lifting”.
Per creare “tridimensionalità”, evitando quindi quel brutto effetto “piatto”, avrete bisogno di una colorazione matte (ovvero, opaca) da stendere – con un pennello da sfumatura – lungo l’incavo del vostro occhio. Sfumate bene, mi raccomando! Evitate le macchie di colore.
Blake, in questo caso, opta sempre per colori che virano al pesca. Ma, un effetto altrettanto bello e raffinato si può ottenere anche un marrone non troppo scuro, magari un color biscotto (che personalmente preferisco!). Colorazione che si sposa bene sia con sottotoni freddi (rosa) sia con sottotoni caldi (giallo).
Abbondate con il mascara. Blake ama l’effetto drammatico. Se osservate attentamente le sue foto, spesso indossa anche le ciglia finte!

Le sopracciglia…
Le sue sopracciglia sono molto naturali. Se le vostre presentano dei “buchini” dovuti ad un eccessivo uso di pinzette, basterà prendere un ombretto – il più simile al vostro colore – e con un semplicissimo pennellino angolato, riempite la forma. Assolutamente matte! No, ombretti glitter, metallici o similari. Se preferite, passate del gel fissante. Consigliabile vivamente nelle giornate caldissime o se avete bisogno di un trucco che duri tutto il giorno senza ritorcchi!
Esistono anche dei prodotti specifici per ridisegnarle e riempirle. Ci sono matite, gel colorati, pomate, creme colorate, mousse… dipende un po’ dalla vostra manualità e da cosa preferite! Gli effetti però, non sempre sono identici. E soprattutto, non sempre determinati prodotti sono semplicissimi da reperire. Per lo meno, in Italia!

La base…
Blake ha sempre una base impeccabile!
Per riprodurla non è poi così difficile! Come primo step, ricordate di idratare sempre la pelle prima della stesura di qualsiasi prodotto. Optate per un fondotinta liquido piuttosto coprente! Devono sparire tutte le imperfezioni!
Quindi, no bb cream, no creme idratanti colorate, no prodotti in polvere, no fondotinta con coprenza minima (ad esempio, i nuovi a base d’acqua).
Piccolo consiglio, se avete una pelle mista o grassa, “fissatelo” con un blush in polvere. In questo modo, durerà molto di più. Se avete la pelle secca invece, evitate questo passaggio.

Correttore se non avete grosse imperfezioni non sarà necessario. Se invece, avete brufoletti, piccole cicatrici e occhiaie pesanti, applicate il prodotto dove serve.

Passate alla cipria… applicatela sul tutto il viso se non andrete ad utilizzare l’illuminante successivamente. Se invece, vi piace, e volete applicarlo, passatela solo sulla zona “T” (naso, fronte e mento).

Blushanche questo… sempre naturale sui toni del pesca o rosa! Mai colori troppo forti ed eccessivi. Scegliete un prodotto in crema! Siate certe di sfumarlo perfettamente… aiutatevi con un pennello adatto, o se credete, anche con le mani. Evitate prodotti con glitter.

Finita la stesura di quest’ultimo, procedete con l’illuminante (meglio se in crema!).
  Lei, non ne fa mai a meno! L’effetto “glow” nel suo make up, non manca quasi mai! Applicatelo sopra gli zigomi, quindi, sopra al blush.
Passatelo poi sopra l’arco di cupido (labbra) e sul naso.
Se avete la pelle eccessivamente grassa, io lo sconsiglio.

Contouringanche questo, nel suo volto non manca mai. Seppur leggero leggero, c’è sempre!
Per contouring s’intende andare a scolpire il volto, evidenziando i volumi naturali. Quindi, si va ridisegnare i contorni del viso, evidenziando i pregi, ed ovviamente, a nascondendo i difetti.
Procedete con una terra (non troppo scura se volete un effetto soft) e andate a delineare i contorni del naso -  come la dolce Blake - tempie e zigomi (poco sotto al blush).
Vi insegno un trucchetto: partite dalle tempie, e disegnate una sorta di “3”. Quindi, partenza “tempie”, create la prima “curva” sotto il blush, “tornate indietro” senza staccare il pennello dal volto e terminate sull’osso della mandibola.
Più difficile a spiegare che non a farlo! Provare per credere!

Labbra…
Idratarle prima di qualsiasi prodotto è d’obbligo! Sempre!
Blake opta quasi sempre per labbra non troppo scure.
Quindi, matita color carne per ridisegnarne i contorni, rossetto pesca o rosato (per una stesura perfetta, usate un pennellino apposita!) e gloss!
Trasparente o simile possibile al rossetto per un effetto più intenso.

Come avete notato, la parte più complicata è la base. Necessita di più prodotti ed una stesura perfetta. Proprio se lavorata per bene – e soprattutto sfumata bene – darà quell’effetto naturale e delicato che si sposa benissimo per qualsiasi outfit e per qualsiasi impegno. Che sia di lavoro o di piacere.
Non ho menzionato brands per un semplice fatto: trovo che qualsiasi make up possa essere realizzato anche con i prodotti che abbiamo già a casa! Non per forza devono essere eccessivamente costosi!


Monica Penzo

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Barra video

Loading...