LA MODA ECOSOSTENIBILE ALL'ESSENZA DI ARANCIA:




 LA MODA ECOSOSTENIBILE ALL'ESSENZA DI ARANCIA:






La moda ha sempre bisogno di materiali alternativi e sopratutto ecosostenibili. La risposta arriva da due giovani ricercatrici siciliane Adriana Santanocito ed Enrica Arena le quali in collaborazione con il politecnico di Milano hanno pensato di trasformare uno spreco in una risorsa, ponendo le basi per  costruire  un futuro migliore.

Il progetto "Orange Fiber" consiste nel ricavare tessuti dalle bucce delle arance attraverso processi innovativi che permettono l'estrazione di cellulosa dagli scarti degli agrumi. Tessuti che poi vengono impiegati nel settore tessile realizzando capi di abbigliamento ecosostenibili e perfino benefici per chi li indossa. Dalle bucce, infatti, si ottiene del tessuto "vitaminico" che a contatto con il corpo rilascia vitamine A, E e C. 


Un tessuto che celebra il Made in Italy  nel rispetto della sostenibilità ambientale attraverso un equilibrio perfetto fra etica ed estetica . La  startup siciliana mira alla produzione di un campionario di tessuti da agrumi  entro la fine del 2015 e la vendita di 4000mt di tessuto realizzato in collaborazione con i partner esistenti. 
Grandi soddisfazioni per le due giovani imprenditrici siciliane che sono state selezionate dalla giuria degli ITMA 2015 Future Materials Awards  (premio internazionale per le aziende più innovative del tessile) come finaliste in 3 categorie.  
Si prospetta un ricco futuro per Orange Fiber, i cui punti forza sono creatività e voglia di sperimentare con l'obiettivo di affermare i tessuti del futuro partendo proprio dai frutti del nostro paese.  La moda ecosostenibile è Made in Italy e in questo caso Made in Sicily.



"Immagina tutti gli scarti industriali di trasformazione agrumicola trasformati in un tessile sostenibile che funzioni come una crema cosmetica e vitaminica da indossare. Questo è il nostro sogno, e vogliamo realizzarlo a partire dalla nostra terra. - Orange Fiber"














Sara Ferrantini

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Barra video

Loading...