Milano fashion week, tendenze e concorrenza

La Vogue Fashion Night Out ha aperto anche quest'anno, come da tradizione, le porte alla Milano Fashion Week, che si terrà dal 21 al 26 settembre. La notte bianca più trendy che ci sia è approdata in città proprio la scorsa notte, ma con una marcata dose di concorrenza in un'altra città italiana.



In contemporanea, infatti, a Verona, si è tenuto lo show della nuova collezione del marchio di intimo Tezenis, in spietata concorrenza con le imminenti sfilate previste nella capitale della moda italiana. Sarà per la differenza di target (Tezenis è un brand molto abbordabile rispetto ai grandi marchi che saranno presentati a Milano), ma la cosa sembra essere stata fatta appositamente e lo show è cascato a pennello, con un grande evento, tra i cui ospiti la cantante e testimonial del brand Rita Ora, oltre alla presenza delle blogger italiane più influenti quali Nima Benati e la nostrana Chiara Nasti, nonché presente il bello e tenebroso modello greco Steve Milatos.



Nel frattempo a Milano si respira aria di "novità" e Tezenis è già, ahimé, caduto nell'ombra, offuscato da Fendi, Alberta Ferretti con i suoi lunghi abiti voluminosi e colorati, e Moschino, che quest'anno, dopo orsetti di peluche, le Superchicche sulle t-shirt e i profumi con la forma di detersivi per la casa, ha lanciato una nuova cover per iPhone (proprio in concomitanza con l'uscita dell'ultimo modello di casa Apple) che ricorda molto i barattolini per le pasticche e le pillole prescritte negli Stati Uniti, ovvero quei simpatici(?) contenitori arancioni che vediamo anche e soprattutto nei film di oltreoceano. Scelta alquanto bizzarra, ma ormai da Jeremy Scott ci aspettiamo di tutto!

La nuova cover per iPhone direttamente dal profilo Instagram di Jeremy Scott


Saremo qui, come sempre a dare uno sguardo da lontano per voi!

Maria B. de Luca

Classe 1993, studentessa di pedagogia, ho cambiato decisamente strada quando, dopo aver frequentato un corso di giornalismo e aver messo l’attestato insieme ai sogni nel cassetto, una mia amica prova a propormi un blog personale. Idea subito scartata, ma rispolverato il diploma classico e il certificato di “giornalista in erba”, ho cominciato a propormi come blogger freelance. Scrivo articoli per un paio di magazine online e qualcuno anche cartaceo, le mie passioni sono la moda e i viaggi. Segni particolari: determinazione! 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!