Vacanze in Corsica: cosa vedere


Il profumo delle vacanze si respira nell’aria già da un po’. La stanchezza del lavoro che non ci lascia tregua, fa si però che uno spiraglio si apra all’immaginazione ed eccoci, sdraiati su una distesa di sabbia dorata a goderci i caldi raggi del sole.
A me succede sempre più spesso ultimamente, e a voi?

Le bellezze del mondo sono davvero tante per poter scegliere una sola destinazione per le prossime vacanze ma da qualche parte bisogna pur partire. Io ho fatto la mia scelta, vi porto in Corsica con me.
Se avete in mente una vacanza fatta di mare, montagna, divertimenti e panorami mozzafiato la Corsica è
il posto giusto. In questo articolo potete scoprire cosa vedere e come arrivare in Corsica.

Vacanze in Corsica: cosa vedere



Vacanze in Corsica: cosa vedere e dove andare

Lo ammetto, senza neanche nasconderlo troppo, i viaggi on the road sono quelli che preferisco e l’isola si presta bene a questa mia passione. Da nord a sud, è possibile percorrerla a bordo di quattro (o due) ruote per scoprire e toccare con mano la bellezza selvaggia della Corsica.
In alternativa, potete scegliere di organizzare gli spostamenti in taxi o con i mezzi pubblici.

Se si parla della Corsica non si può non pensare ad Ajaccio, capitale dell’isola e città del corallo.
Ajaccio è la città natale di Napoleone ed è il luogo che ha ispirato l’arte di Matisse. Arte e cultura qui fanno da padrone, visitate il centro cittadino e non dimenticate di segnare sul vostro percorso la visita agli artigiani del corallo. Degno di visita è anche il museo Fesh, al suo interno sono ospitate le opere di Botticelli, Tiziano e Veronese.

Vacanze in Corsica: cosa vedere


Spingendovi al nord dell’isola, esattamente sulla punta nord orientale trovate la torra d’Agnellu, un sorprendete spettacolo da non perdere a Le Cap Corse, una delle regioni più autentiche e inalterate dal turismo di tutta l’isola. La bellezza di questo posto regala alla vista numerose torri in pietra e villaggi di pescatori che fanno vivere atmosfere di altri tempi.
Se amate il trekking e le passeggiate immerse nella natura vi consiglio di segnare sul vostro itinerario di viaggio il Sentiers des Douaniers, una camminata di circa 8 ore che attraversa i villaggi di Centuri, Tollare, Barcaggio e Macinaggio.

Se di una vacanza vi piacciono gli aspetti legati alla vita mondana Saint Florent fa per voi. Si tratta di una stazione balneare piena di vita che durante l’alta stagione viene presa letteralmente d’assalto dai turisti. La vista mare certo vale assai ma il consiglio è quella di visitarla tra Maggio e Giugno o a Settembre così da potervela godere in pace. Oltre ad essere una località di mare alla moda, è un luogo con una ricca storia: è antica città genovese e per questo piena di cultura. Da non perdere la visita della cattedrale di Santa Maria Assunta e la cittadella.
Consiglio di visitare Saint Florent anche per degustazioni enogastronomiche, sopratutto nella zona di Patrimonio.

Se siete degli inguaribili romantici, i Calanchi di Piana, sopratutto al tramonto sono una tappa obbligata. Si tratta di una formazione rocciosa a Piana che possono essere ammirate sulla strada da Porto a Piana. Se siete degli avventurosi, il consiglio è quello di seguire il percorso delle scogliere di circa 40 minuti oppure fare trekking fino alla torre Turghiu, la vista qui è davvero favolosa.

Vacanze in Corsica: cosa vedere



Vacanze Corsica cosa mangiare

Prima di parlarvi delle migliori modalità per raggiungere la Corsica per la vostra vacanza, un piccolo paragrafo sulla cucina corsa è dovuto, anche perché il cibo in viaggio è fondamentale per una scoperta a tutto tondo della città che si visita.
La prima cosa da assaggiare è
il formaggio e nello specifico il Brocciu, ricavato dal siero del latte. Tra le specialità dell’isola ci sono diversi piatti a base di carne suina, il miele, la farina di castagne e il vino quinquina.

Vacanze Corsica: come arrivare all’isola

Se attraverso le mie parole e le fotografie vi siete innamorati della Corsica è il momento di prenotare le vostre vacanze sull’isola. Ma prima, scopriamo insieme come arrivare sull’isola. Si può raggiungere la Corsica in aereo o in traghetto, personalmente essendo amante del mare preferisco la seconda opzione.
I traghetti per la Corsica, rappresentano il miglior modo per raggiungere l’isola, prenotarli è
facilissimo, basta solo fare una ricerca tra le città di partenza e quelle di arrivo e scegliere le corse di andata e ritorno, è possibile anche comparare tutte le corse per scegliere le tariffe migliori e optare così per una vacanza low cost. Per arrivare a bastia puoi prendere il traghetto da Genova, in poche ore sarete arrivati a destinazione.

Inoltre i porti di arrivo dei traghetti per la Corsica sono diversi: Ajaccio, Bastia, Bonifacio, Ile Rousse, Portovecchio e Calvì, non vi resta quindi che decidere da quale parte dell’isola iniziare il vostro viaggio.

Vacanze in Corsica: cosa vedere






ENTRA A CASA DI SABINA.
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornata sui viaggi, esperienze e novità che racconto ogni giorno sul blog. Niente Spam, giuro. Solo qualche notizia per aggiornarti sul tuo blog lifestyle preferito.

Sabina Petrazzuolo

Italian Lifestyle Blogger - Nata sotto il legno del leone. Confusionaria e confusa, eclettica per dirlo elegantemente. Amante dei fiori e del colore rosso sogna una vita vista mare immersa nei colori dell'autunno e negli addobbi di Natale. Storica dell'arte, digital project manager e blogger, si occupa di formazione e consulenza per l'avvio di progetti digitali. Vive delle sue passioni e le racconta su Uptowngirl.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

//]]>