Side hairstyles da red carpet: le acconciature della 73° mostra del cinema di Venezia!


Il successo delle acconciature semi-raccolte continua, dopo aver affascinato a Cannes, ritorna in una nuova versione a Venezia!

Abbiamo selezionato tre acconciature laterali vincenti sul red carpet, da cui trarre ispirazione: 
-il semiraccolto mosso ed elegante di Anita Caprioli
-la pettinatura di Cecile de France bionda e vintage,
-l'acconciatura voluminosa di Valeria Solarino.

Insomma il side hair ha molte anime, e può essere declinato in numerose versioni, vediamole insieme.




La sensuale Anita Caprioli cavalca la tendenza hairstyle del momento con una pettinatura solo apparentemente classica. Seducente e raffinata, la sua acconciatura è stata accuratamente studiata per adagiare morbidamente i capelli sulle belle spalle dell'attrice italiana, impreziosendo il suo outfit fiammeggiante con un tocco ultra-chic.



Capelli biondi solcati da sublimi onde anni '20 per Cecile de France. L'attrice belga gioca sui contrasti portando sul red carpet un hairstyle perfetto per il suo abito. Capelli spinti verso destra e bloccati sulla nuca da un sapiente gioco di forcine. E l'applicazione metallica del vestito può catturare liberamente gli sguardi dei presenti.



Anche la bella chioma scura di Valeria Solarino ha avuto il suo momento di gloria. Associati ad un outfit rosso indimenticabile i capelli della bella interprete le accarezzano il collo e prendono una piega briosa sul retro.

Non ci resta che farci ispirare da queste pettinature e ricrearle a casa! Voi quale preferite?

Vincenza Cesarano

Laureata in Economia e Management presso l’università di Pescara, Vincenza è appassionata di tutto ciò che riguarda la bellezza: dalla cura del viso al make-up, dalla cura del corpo a quella dei capelli passando attraverso il mondo dell’eco-bio. Si cimenta spesso nella preparazione di rimedi fai-da-te e nella lettura di inci, analizzando le peculiarità dei componenti nei cosmetici. Riesce anche a conciliare le altre sue passioni: telefilm e cucina (soprattutto pasticceria). Il suo più grande difetto? È anche il suo pregio migliore: la testardaggine!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!

-->

Instagram

Barra video

Loading...