Monte Argentario: guida alle spiagge più belle di Porto Ercole

Una volta arrivati a Porto Ercole non si può non notare la distesa di acqua dal blu che incanta che circonda quella che era una volta l'isola del Monte Argentario.

Dal primo momento in cui ho posato lo sguardo sul mare, dopo aver percorso la laguna di Orbetello, ho capito che i giorni a seguire sarebbero stati all'insegna di nuotate, tuffi e immersioni in quell'acqua cristallina.


Monte Argentario: guida alle spiagge più belle di Porto Ercole



Se siete amanti del mare non potete assolutamente rinunciare ad un viaggio al Monte Argentario, qui infatti troverete alcune delle distese di acqua marina più belle d'Italia. 

Attenzione però, le spiagge più belle del Monte Argentario non sono facilmente raggiungibili e una guida in questo senso può esservi davvero utile.

Se siete in partenza per il Monte Argentario o avete in programma un viaggetto nel promontorio Toscano vi sarà utile questo articolo: Monte Argentario, itinerario di viaggio.


Porto Ercole e le sue spiagge


Dopo aver attraversato Orbetello e il pontile che collega il Monte Argentario alla terra ferma si arriva a Porto Ercole, il borgo Marinaro dell'Argentario dove numerosi vip e celebrità si rifugiano durante l'estate. E' proprio qui, a Porto Ercole che è possibile organizzare una vacanza all'insegna del lusso grazie ai resort prestigiosi che offrono servizi di benessere e spa.
Ma non solo, Porto Ercole e in generale il Monte Argentario sono ricchi di natura, a tratti anche molto selvaggia. E' possibile quindi percorrere a piedi o in bicicletta percorsi naturalistici o fare delle arrampicate per una vacanza in stile natura e avventura.

Il mare che circonda l'Argentario è di una bellezza disarmante. Vi basterà percorrere la via panoramica, strada che collega Porto Ercole a Porto Santo Stefano per innamorarvi.
Le spiagge più belle del Monte Argentario sono quelle che, secondo me, si trovato sul territorio di Porto Ercole.
Le più belle, quelle con il mare mozzafiato sono difficilmente accessibili. Ci sono poi alcune spiagge attrezzate, sopratutto per chi viaggia con famiglia, che mantengono comunque il loro fascino.



Guida alle spiagge più belle di Porto Ercole

Qui di seguito trovate un elenco delle spiagge più belle di Porto Ercole e come raggiungerle.

L'Acqua Dolce

Si tratta di una spiaggia libera prevalentemente sabbiosa con la presenza di sassi e ciottoli sulla prima parte del fondale.
La spiaggia si trova vicino l'Hotel Pellicano, per raggiungerla infatti potete seguire le indicazioni per l'Hotel e parcheggiare l'auto proprio in prossimità della discesa in spiaggia. Attenzione però, c'è un piccolo parcheggio pubblico e gratuito che però è quasi sempre  affollato mentre su strada non si può assolutamente parcheggiare.
Se riuscite a parcheggiare la vostra automobile quindi, potete proseguire a piedi lungo il sentiero pedonale che vi porta in spiaggia. Il sentiero è lungo poco più di 100 metri ed è di bassa difficoltà.

Spiaggia Lunga

Si tratta di una delle spiagge più belle di Porto Ercole. E' una spiaggia prevalentemente sabbiosa pur con presenza di ciottoli e basse scogliere. L'accesso di trova sulla strada panoramica, poco prima del bivio di Forte Stella. Il sentiero è ben segnalato ed è lungo circa 300 metri, tuttavia si tratta di un sentiero dalla difficoltà medio alta con tratti piuttosto ripidi difficilmente percorribili.




Le Viste

E' la spiaggia più vicina al borgo di Porto Ercole formata da ciottoli e sabbia. Una parte di questa è libera, l'altra invece è occupata da stabilimenti balneari. L'accesso si trova sulla via panoramica e per arrivare in spiaggia si deve percorrere un sentiero di circa 200 metri.

Spiaggia di Cala Galera

Questa spiaggia è situata in prossimità del porto turistico di Cala Galera. Si può raggiungere in automobile che è possibile fermare in un parcheggio gratuito proprio al lato del Porto Turistico. Dal parcheggio basta percorrere un piccolo sentiero pianeggiante di circo 100 metri che conduce alla spiaggia.
La spiaggia è sabbiosa e il fondale è molto basso. Qui troverete sia una spiaggia libera che uno stabilimento balneare attrezzato.
Questa spiaggia è particolarmente indicata per famiglie data l'accessibilità e il fondale basso.

A proposito del fondale basso, grazie a questo è possibile raggiungere la vicina spiaggia della Feniglia camminando in acqua.




Ti piace questo articolo? Condividilo ora



La Feniglia

La spiaggia della Feniglia collega l'argentario alla terra ferma, si tratta di una striscia di sabbia lunga circa 7 km circondata dalla Riserva Naturale Duna Feniglia, una pineta che può essere attraversata a piedi o in bicicletta.
La spiaggia della Feniglia è fine e chiara, una parte è libera mentre nell'altra ci sono stabilimenti balneari con bar e ristoranti.
E' possibile raggiungerla in automobile e parcheggiare lungo gli ingressi della pineta, i parcheggi sono tutti a pagamento.


Le spiagge più belle di Porto Ercole: informazioni utili


Prima di partire per Porto Ercole e andare alla scoperta delle spiagge più belle ci sono alcune informazioni che vi torneranno utili.
Come anticipato, se viaggiate con famiglia a seguito conviene optare per le spiagge la Feniglia o Cala Galera, sia per la facilità di accesso che per la presenza di un fondale basso.

Se siete dei tipi avventurosi vi basterà sapere che nonostante la difficoltà del tragitto di alcuni sentieri, l'arrivo vale davvero la pena. 
Si tratta di spiagge non particolarmente frequentate, l'unico "affollamento" che troverete è quello marittimo dovuta alla presenza di barche e yatch venuti appunto alla scoperte delle spiagge più belle dell'Argentario.
Nel caso della spiaggia lunga però attenzione, ci sono dei tratti  davvero rapidi e difficoltosi, munitevi di scarpe da ginnastica o comunque adatte a tragitti ripidi e ciottolosi.

Se siete in procinto di partire per l'Argentario e volete scoprire le spiagge, anche quelle più selvagge, assicuratevi di mettere nella borsa delle scarpe da mare perché i ciottoli delle spiagge potrebbero darvi fastidio.
Le spiagge di Porto Ercole sono tutte libere, tuttavia, anche in  quelle con accesso difficoltoso troverete delle zone attrezzate dove poter noleggiare lettini e ombrelloni.
Munitevi di tutto (acqua e cibo) perché bar e ristoranti in questi lembi di terra non esistono.


Se avete la possibilità di noleggiare una barca o un gommone questa è la scelta migliore perché potrete vedere le spiagge e le insenature più belle di tutta Porto Ercole con poca fatica.

Attenzione a dove parcheggiate, non lasciate l'automobile o il motorino lungo la strada. Qui infatti c'è il divieto di sosta, ben segnalato. Il rischio è quello di rovinarsi la vacanza con una multa salata. 

Quasi tutte le spiagge di Porto Ercole sono esposte ai venti meridionali per cui, una volta scesi in spiaggia un vento piacevole vi farà compagnia.
Questo è tutto, non dovete fare altro che godervi il mare e rilassarvi al sole.
Buon viaggio

ENTRA A CASA DI SABINA.
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornata sui viaggi, esperienze e novità che racconto ogni giorno sul blog. Niente Spam, giuro. Solo qualche notizia per aggiornarti sul tuo blog lifestyle preferito.

Sabina Petrazzuolo

Italian Lifestyle Blogger - Nata sotto il legno del leone. Confusionaria e confusa, eclettica per dirlo elegantemente. Amante dei fiori e del colore rosso sogna una vita vista mare immersa nei colori dell'autunno e negli addobbi di Natale. Storica dell'arte, digital project manager e blogger, si occupa di formazione e consulenza per l'avvio di progetti digitali. Vive delle sue passioni e le racconta su Uptowngirl.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti!